WhatsApp, tantissime novità da febbraio: quali sono

WhatsApp è pronto ad aggiornarsi anche in questo 2021, con tantissime novità. Andiamo a vedere cosa succederà a partire da febbraio.

WhatsApp novità
Spuntano nuove funzioni fantasma sull’applicazione (Pixabay)

Senza alcun dubbio WhatsApp, nonostante la grande quantità di utenti, si è rivelata nuovamente l’app più aggiornato dello scorso anno, ma le novità non sembrano terminare. Infatti per rimanere al passo con i tempi, applicazione ha impementato grandissime novità durante tutto l’arco del 2020 ed è pronto a fare altrettanto durante questo nuovo anno.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp, questi trucchi vi cambieranno la giornata: quali sono

Abbiamo visto come negli scorsi emsi sono spuntate numerose funzioni tra cui gli sfondi diversi ad ogni chat, tema nero su tutte le piattaforme, per poi passare alle videochiamate a 50 utenti ed i messaggi effimeri. Sono numerose anche le app esterne che potrebbero dare un grande ed ulteriore boost a WhatsApp. Andiamo quindi a vedere tutte le novità presentate dal gruppo Facebook per il mese di febbraio.

WhatsApp, tutte le novità di febbraio: diversi aggiornamenti

Whatsapp novità
Come cambia l’applicazione (via Pixabay)

Il più grande portale di aggiornamenti riguardante WhatsApp, noto come WABetaInfo, ha offerto uno spoiler su tutte le possibili novità introdotte dal mese di Febbraio. Ovviamente WaBetaInfo ha offerto tutti gli spoiler sul suo seguitissimo profilo Twitter. In particolare la data fissata per la rivoluzione sull’applicazione è l’8 febbraio del 2021. Il colosso verde sarà maggiormente integrata con Facebook app padre dei social ed ancora applicazione di punta di Mark Zuckerberg.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp, come mandare messaggi programmati: soluzione per gli auguri

Inizialmente il cambiamento doveva vedere protagonisti solamente i profili aziendali e business sull’app di messaggistica. Con questo aggiornamento, infatti, chiunque abbia un profilo business potrà procedere all’archiviazione dei messaggi direttamente da Facebook, ma potranno rispondere alle domande degli altri utenti anche in maniera più sicura. Inoltre l’aggiornamento sarà obbligatorio, infatti se un utente non accetterà le nuove condizioni di servizio, l’applicazione smetterà di funzionare.