Calciomercato Napoli, colpo dalla Premier League: c’è l’intesa

Lavora sul calciomercato il Napoli, che studia un colpo direttamente dalla Premier League. Cristiano GIuntoli pronto a formulare l’offerta. 

Calciomercato Napoli
Il Ds partenopeo, pronto a volare in Inghilterra (Getty Images)

Lavora senza sosta il Napoli sul calciomercato ed ha a disposizione appena un mese per chiudere dei colpi in grado di migliorare la rosa. Un’operazione difficile, visto la fallimentare campagna estiva ed i colpi della scorsa stagione che non stanno ripagando quanto investito. Soprattutto in difesa la situazione appare ingarbugliata, con Amir Rrahmani mai visto in campo e Nikola Maksimovic pronto ad abbandonare gli azzurri a parametro zero.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, Mertens vicino al rientro: quando tornerà in campo

Così uno degli imperativi di questa campagna di riparazione è offrire dei difensori affidabili a mister Gennaro Gattuso, in grado di far rifiatare i due titolari Kostas Manolas e Kalidou Koulibaly. Nelle ultime ore, quindi, sta riprendendo quota uno dei nomi caldi fatti in estate. Andiamo a scoprire chi è, ma soprattutto come il Npaoli sia pronto ad investire in Premier League per ottenere il rinforzo.

Calciomercato Napoli, un colpo dall’Arsenal: Arteta apre alla cessione

Calciomercato Napoli
Il difensore greco corteggiato dagli azzurri (Getty Images)

Per rafforzare il settore difensivo, il Napoli sarebbe pronto a puntare su Sokratis Papastathopoulos difensore greco in totale rottura con l’Arsenal. Infatti proprio il coach dei Gunners, Mikel Arteta, ha dato il via libera alla cessione. Il greco, infatti, ha collezionato solamente due presenza, una in coppa e la seconda invece con la squadra riserve, venendo totalmente escluso dal progetto tecnico dell’allenatore.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Osimhen, la festa senza mascherina costa cara: multa e niente Supercoppa

Inoltre Sokratis si riunirebbe con il compagno di nazionale, Kostas Manolas, ma soprattutto rimetterebbe piede in un campo di Serie A. Infatti nel massimo campionato italiano l’abbiamo visto esplodere con il Genoa e poi una sfortunata parentesi con la maglia del Milan, dove riuscì a collezionare solamente 5 presenze in campionato e due in Coppa Italia.