Napoli, convocati Koulibaly, Lozano e Llorente: svelato il perchè

Nonostante gli infortuni, sulla lista dei convocati del Napoli sono spuntati i nomi di Koulibaly, Lozano e Llorente: ecco il motivo.

Napoli convocati
Tutti i ragazzi a disposizione per la partita contro il Torino (Getty Images)

Nella giornata di ieri il mister del Napoli, Gennaro Gattuso, ha rivelato i convocati per il match contro il Torino. Non ci sono grandissime novità tra i partenopei, fatta eccezione per tre nomi a sorpresa spuntati nella lista, stiamo parlando di: Kalidou Koulibaly, Hirving Lozano e Fernando Llorente. La sorpresa è presentata proprio dalla condizione fisica dei tre giocatori partenopei, tutti e tre reduci da un infortunio.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Calciomercato Napoli, addio a gennaio: l’agente è in sede

Il Napoli però ci ha tenuto a dare delle delucidazioni. Infatti, Hirving Lozano non è al meglio, però, sembrerebbe essere a disposizione dell’allentore azzurro, mentre Kalidou Koulibaly non è ancora recuperato. Infatti il comunicato sul sito della società parlava di almeno dieci giorni di stop, ma il senegalese starà comunque in panchina.

Infine Fernando Llorente, vittima di una lombalgia, sembrebbe aver recuperato. Una scelta singolare per Gattuso, ma che da un chiaro segnale all’ambiente, per superare le difficoltà servirà l’aiuto di tutto il pubblico.

Napoli, svelati i convocati: gli uomini a disposizione di Gattuso

Napoli convocati
Gli azzurri a disposizione di Gattuso (Getty Images)

Il Napoli affronterà il Torino con il gruppo completamente unito e Gattuso avrà a sua disposizione i seguenti giocatori: Meret, Ospina, Contini, Di Lorenzo, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Malcuit, Maksimovic, Manolas, Rrahmani, Mario Rui, Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Bakayoko, Lozano, Petagna, Politano, Insigne, Llorente.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Juve-Napoli, quando si gioca: la nuova data

Dopo la prestazione opaca dell’Olimpico contro la Lazio, il Napoli è chiamato a reagire contro un Torino deludente. I granata infatti hanno totalizzato solamente una vittoria da inizio campionato. Così la formazione di Giampaolo potrebbe essere l’avversario giusto per cercare il riscatto. Gli azzurri inoltre partiranno galvanizzati dalla sentenza ribaltata sul match con la Juventus, con un punto restituito ed una gara da rigiocare.