Eutanasia, in Spagna arriva il primo ok del Parlamento

Eutanasia, in Spagna la Camera approva la legge: a favore la sinistra. Si attende il via libera del Senato

Eutanasia spagna
Getty Images

La Spagna va verso l’approvazione della legge sull’eutanasia ma il percorso per l’ok definitivo non è ancora terminato. Ieri la Camera ha detto sì e il voto ora passa al Senato. La legge riguarda il suicidio assistito e l’eutanasia per i pazienti di malattie incurabili o che si trovano in una condizione ritenuta insopportabile.

La proposta di legge è stata sostenuto dalla sinistra e da alcuni altri partiti più piccoli. I no sono arrivati prevedibilmente dal centro e dalla destra, in particolare dal partito popolare e da Vox, la formazione di destra.

I fautori e gli oppositori alla legge ci sono stati anche fuori al Parlamento. Le persone contrarie hanno manifestato indossando la maschera di Salvador Dalì come i protagonisti della nota serie televisiva spagnola La casa di carta mentre i sostenitori hanno festeggiato per le strade della capitale per il successo in aula.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid Svezia, il Re Carl XVI Gustav accusa: “Abbiamo fallito”

Eutanasia in Spagna: cosa prevede la legge

 

Sarà possibile porre fine alla vita di un paziente che definisce la sua situazione “insopportabile” e se la malattia è “seria e incurabile” e c’è una “condizione debilitante e cronica“. Potrà essere praticata sia nella sanità pubblica che in quella privata.

Prima di arrivare a quel giorno il paziente dovrà confermare quattro volte in un mese la volontà di morire: due volte in forma scritta a distanza di due settimane l’una dall’altra; la terza volta in un colloquio con un medico e la quarta prima che gli venga somministrato il farmaco. I medici potranno appellarsi all’obiezione di coscienza.

Differenza tra eutanasia e suicidio assistito

In alcuni paesi è legale la prima, in altri – come in alcuni Stati americani – è consentito il suicidio assistito. Nel primo caso parliamo di un farmaco letale che viene somministrato da un medico, nel secondo invece il paziente lo somministra da solo, sotto la supervisione medica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccino Pfizer in Usa, segnalata grave reazione allergica

In Europa l’eutanasia è legale in Portogallo (legge approvata a febbraio ma ancora non entrata in vigore), Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi e Svizzera. Fuori dal vecchio continente è legale in Canada e Colombia.