Salvini sul Natale: “Non rubatelo ai bambini!” – VIDEO

Matteo Salvini, leader della Lega e senatore della Repubblica, ha tenuto un discorso questo pomeriggio in cui ha parlato anche del Natale.

Salvini Natale
Matteo Salvini (Getty Images)

In Italia, in queste ore, si sta studiando un modo per provare a fermare la diffusione del Covid-19 e limitarne i danni durante il periodo delle feste natalizie. Il premier Conte ha già fatto sapere che ci saranno altre restrizioni. È plausibile, infatti, che l’Italia diventi zona rossa per tutto il periodo compreso tra il 24 dicembre ed il 6 gennaio.

Non tutti, però, pensano sia giusto questo modo di agire. C’è chi, come i membri dell’opposizione, battono sulla necessità di concedere dei momenti meno pesanti agli italiani. In particolare, il leader della Lega e senatore della Repubblica, Matteo Salvini, ha chiamato in causa i bambini. A loro, infatti, si rivolge chiedendo all’esecutivo e alle forze di maggioranza di non rubare loro la magia del Natale (in basso il video dell’intervento).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Campania, il bollettino del 16 dicembre: 900 nuovi casi e 34 morti

Il discorso di Matteo Salvini sul Coronavirus ed il Natale

Salvini Natale
Matteo Salvini, leader della Lega (Getty Images)

Nel corso dell’intervento al Senato, Matteo Salvini ha chiamato in causa ricorrendo, in parte, ad un dato già confutato dalla scienza. “Ce lo diciamo sottovoce in un’Aula istituzionale? Tutto è cominciato in un laboratorio cinese, finanziato da alcune multinazionali senza nessun tipo di controllo”, afferma il leader della Lega.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, il bollettino del 16 dicembre: 17.572 contagiati e 680 morti

Ma non è tutto. Nel suo intervento, infatti, trova spazio anche la problematica dei trasporti legata al rientro in classe dei milioni di studenti italiani. Ed ai bambini e alle famiglie italiane, infine, spera che non venga rubato il Natale dopo un anno tanto complesso. “Vi lasciamo ai vostri assembramenti di Governo a Palazzo Chigi e vi imploriamo di non rubare il Natale ai bambini e alle famiglie di questo paese che hanno già sofferto abbastanza”, conclude il senatore.