Covid, arriva il test 4 in 1: distingue il virus da influenza e polmonite

Nuova svolta nel tracciamento del Covid, con l’arrivo del nuovissimo test 4 in 1. Un solo tampone faringeo distinguerà quattro patologie.

Covid test
Arriva il nuovissimo tampone nasfaringeo (Getty Images)

Continua ad evolversi il tracciamento della pandemia in Italia, con l’arrivo del test Covid 4 in 1. Una vera e propria rivoluzione che con un solo tampone nasofaringeo si potrà riuscire a distinguere il virus di Sars-Cov-2 dai vari virus polmoni ed influenzali. Il nuovissimo tampone permetterà quindi di capire quali patologie abbiamo contratto, e magari riuscirà a fare chiarezza anche sulle patolgie più collegate al Covid-19.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino Covid, viceministro Sileri non esclude obbligo tra un anno

Nello specifico il tampone nasofaringeo distinguerà il coronavirus dall’influenza A e B e dalla polmonite. Lo annuncia il gruppo Abbott, azienda globale nel campo dell’health care e sempre in prima linea sulle innovazioni nella ricerca di prodotti. L’invenzione della Abbott è riuscita anche a ricevere il marchio CE per l’innovazione chiamata “test molecolare ‘Alinity m Resp-4-Plex“. Andiamo quindi a vedere come cambia il tracciamento dell’epidemia con l’invenzione dell’azienda statunitense.

Covid, arriva il test 4 in 1: l’invenzione del gruppo Abbott

Covid Test
I nuovi test dell’azienda Abbott (Getty Images)

Il nuovo test Abbott, chiamato “Alinity m Resp-4-Plex” permetterà al paziente di stabilire se un paziente ha il coronavirus oppure è stato colpito dall’influenza A e B o dal virus respiratorio sinciziale (RSV). Proprio quest ultimo virus sarebbe il responsabile nei ricoveri dei bambini al di sotto dei due anni d’età. Così al paziente sarà concesso l’isolamento in caso di infezione da Covid, ma anche di gestirlo prontamente con tutte le cure del caso.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Emilio Fede positivo, ricoverato al residence Covid di Napoli

Questa scoperta potrebbe essere essenziale specialmente quando la curva epidemica e la curva influenzale si sovrapporranno. Il test può essere effettuato con un unico tampone nasofaringeo. L’operatore sanitario, così, raccoglierà il test tra le persone che mostrano segni e sintomi di infezione delle vie respiratorie. Infine il tampone poi sarà analizzato con l’Alinity m, ossia l’analizzatore più avanzato nei tamponi molecolari che riesce ad analizzare un numero elevato di test.