Coronavirus, ministro Lamorgese positiva: cosa succede adesso

Luciana Lamorgese, ministro dell’Interno, è risultata positiva al coronavirus: sospeso il Consiglio dei Ministri, cosa succede adesso.

Lamorgese coronavirus
Lamorgese, Mattarella e Conte (Getty Images)

Il Consiglio dei Ministri di oggi è stato sospeso dopo l’abbandono della riunione da parte di Luciana Lamorgese. Il ministro dell’Interno è risultata positiva al coronavirus: aveva effettuato il test stamattina. Nessun sintomo, ma un tampone molecolare divenuto ormai routine per lei: uno ogni giorno, prima di stamattina ne aveva eseguiti almeno una decina. Appena ricevuta dal medico la comunicazione della positività – ricostruisce l’Ansa – ha lasciato Palazzo Chigi rispettando tutte le misure precauzionali e si è posta in isolamento.

In auto isolamento fiduciario i ministri della Giustizia Alfonso Bonafede e quello degli Esteri Luigi Di Maio, che sedevano nei pressi della titolare del Viminale. Una misura, che garantiscono fonti del Governo, è stata adottata soltanto a scopo precauzionale visto che, nella sala del CdM, ciascun ministro è comunque seduto a distanza di sicurezza.

LEGGI ANCHE –> Ficarra e Picone lasciano Striscia la Notizia: la verità dietro l’addio

Coronavirus, ministro Lamorgese positiva: cosa succede adesso

lamorgese coronavirus
Giuseppe Conte (Getty Images)

Tutti i presenti alla riunione del Consiglio dei Ministri, compreso il Premier Giuseppe Conte, nelle prossime ore si sottoporranno al tampone. Il comunicato stampa della seduta odierna sul sito del Governo conclude: “Il Consiglio dei Ministri è terminato alle ore 17.15, in conseguenza della necessità di provvedere alla sanificazione della sala ove si svolgono le riunioni. L’esame del Piano, pertanto, riprenderà nella prossima riunione del Consiglio”.

LEGGI ANCHE –> Conte tra l’emergenza virus e le insidie del Mes: “Il governo non cadrà”

Il viceministro dell’Interno Vito Crimi ha inviato un messaggio alla Lamorgese, positiva al coronavirus: “I miei più sinceri auguri di pronta guarigione alla ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, e a quanti stanno lottando contro il Covid-19. Sono certo saprà dare continuità al grande lavoro che ha sempre svolto in supporto alle forze dell’ordine e di sicurezza del nostro Paese”.