Argentina, approvata la patrimoniale: tassa per l’emergenza Covid-19

In Argentina il governo approva la tassa patrimoniale per andare contro l’emergenza Covid-19: andiamo a vedere chi colpirà.

Argentina Patrimoniale
Il governo argentino approva la tassa che colpisce i più ricchi (Getty Images)

Questa mattina l’Argentina ha approvato la tassa Patrimoniale, che andrà a colpire la fascia più ricca della popolazione. Infatti stando a quanto riportato dal paese, la tassa andrà colpire i patrimoni di oltre 200 milioni di pesos, circa 2 milioni di euro, e che servirà a finanziare l’acquisto di forniture mediche, ma soprattutto di pacchetti di aiuti finanziari.

Una vera e propria svolta per il paese argentino che ha denominato la riforma come “tassa del milionario“. Infatti come anticipato, il Governo andrà a colpire la fascia più facoltosa della società andando così a finanziare chi sta passando un periodo di crisi causata appunto dalla pandemia. Andiamo quindi a vedere in cosa consiste la tassa discussa anche in Italia per risollevare l’economia.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Castellammare, mamma e figlia morte a distanza di un giorno

Argentina, approvata la Patrimoniale: cosa cambia

Argentoma Patrimoniale
Il presidente argentino Alberto Fernandez (Getty Images)

La tassa Patrimoniale è passata in Argentina dopo il voto in Senato che ha visto 42 voti favorevoli e 26 contrari. Ad oggi il paese argentino ha infatti ben 1,5 milioni di casi accertati e quasi 40.000 morti per il Covid-19.

Inoltre il presidente Alberto Fernandez ha affermato che le misure di prevenzione contro la pandemia, attuate lo scorso 20 marzo, dureranno almeno fino al 20 dicembre. Il premier, però, ha introdotto cambiamenti per valutare il rischio di contagio. Ad oggi solamente il Paese Bariloche e Puerto Deseado rimangono aree a basso rischio di contagio.

Stando alle parole di Fernandez ben 300.000 persone verranno vaccinate con il farmaco russo Sputnik V, prima del termine del 2020. Inoltre dall’anno nuovo sono stimate altri 10 milioni di vaccinazioni tra gennaio e febbraio.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Pagamenti contacteless: Governo alza la soglia per operazioni senza PIN

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Estera, CLICCA QUI !