Coronavirus, il bollettino di oggi 1 dicembre

Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 1 dicembre: contagi, positivi, guariti e morti a livello nazionale nelle ultime 24 ore.

bollettino coronavirus italia oggi
Il bollettino sui dati Coronavirus in Italia nella giornata odierna (WebSource)

Il Governo è al lavoro per il nuovo Dpcm, il decreto speciale messo a punto per le festività natalizie e che resterà in vigore – sembra – fino al 10 gennaio. Il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia ha proposto un divieto temporaneo di spostamento anche tra zone gialle. La decisione definitiva sarà presa nel corso del confronto con le forze politiche in Parlamento. Il divieto di spostamento da una Regione all’altra è già in vigore nelle aree arancioni e rosse del Paese, ma non in quelle gialle. Un’estensione del divieto – spiega Boccia – mirato a non buttare via i sacrifici fatti nelle ultime settimane e soprattutto i sacrifici degli operatori sanitari. L’intervento del ministro è avvenuto nel corso di un incontro di Confindustria Servizi Hcfs.

LEGGI ANCHE –> Germania, auto sulla folla a Treviri: primo bilancio delle vittime

Il bollettino coronavirus del 1 dicembre

bollettino coronavirus 1 dicembre
Il bollettino di oggi: 19.350 contagiati, 785 morti
e 27.088 guariti nelle ultime 24 ore in Italia. Analizzati 182.100 tamponi, il tasso di positività diminuisce quasi di due punti percentuali: 10,6% (-1,9%). Le terapie intensive registrano un -81, il segno meno accompagna anche la voce dei ricoveri in degenza ordinaria (-376).

La Lombardia resta la Regione con l’incremento maggiore di nuovi casi: +4048 nel bollettino odierno. Al secondo posto c’è il Veneto (+2535), che ha così superato Piemonte (+1617) e Campania (+1113), di solito le più colpite.

Sopra i mille casi anche altre quattro Regioni: si tratta di Emilia Romagna (+1471), Lazio (+1669), Sicilia (+1399), Puglia (+1659). Il bollettino riporta poi la seguente nota: La Regione Emilia Romagna comunica che in seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati sono stati eliminati tre casi in quanto giudicati non casi COVID-19.

LEGGI ANCHE –> Vaccino, Arcuri: “Pronto un piano, sarà operativo da gennaio”