Maradona, il ricordo del cardinale Sepe: “Ci hai riempito di orgoglio”

Napoli piange Diego Armando Maradona, e stavolta a ricordarlo è stato il cardinale partenopeo Crescenzio Sepe: le sue parole.

Maradona Cardinale Sepe
Il ricordo del Pibe de Oro (Getty Images)

Continuano ad arrivare messaggi d’affetto per la dipartita di Diego Armando Maradona. Il Pibe de Oro ha lasciato un vuoto immenso nel cuore di tutti i napoletani, che lo hanno acclamato e festeggiato all’esterno dello Stadio San Paolo. Una scomparsa improvvisa ed inaspettata, che è entrata dritto nel cuore di tifosi e non. Infatti tutta Napoli, anche chi non è appassioanto al calcio, ha ricordato quello che è diventato un simbolo per la città partenopea.

Quindi i messaggi di condoglianze alla famiglia del Diez non sono arrivati solamente dal mondo del calcio e dello Sport, ma anche da mondo dello spettacolo, della politica. L’ultimo a rivolgere un saluto al fenomeno argentino è stato il cardinale Crescenzio Sepe. Da sempre appassionato di calcio, il cardinale è solito benedire la squadra prima dell’inizio della stagione. Il suo saluto, quindi non poteva mancare. Andiamo a vedere le parole del cardinale per salute Diego Armando Maradona.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Maradona, camera ardente al palazzo presidenziale: lutto nazionale

Maradona, il Cardinale Sepe saluta El Diez: “Campione che è riuscito ad appartenere a questa terra”

maradona cardinale sepe
Le parole di Crescenzio Sepe dopo la scomparsa di Diego (Getty Images)

Durante la messa mattutina, così, il cardinale Crescenzio  Sepe ha voluto ricordare Diego Armando Maradona. Il porporato non è riuscito a conoscere personalmente il Pibe de Oro, visto che è arrivato in città solamente nel 2006, ma il suo cuore è comunque legato al Diez. Infatti Crescenzio Sepe è un tifosissimo del Napoli e grazie al fenomeno argentino è riuscito a vivere gli anni d’oro della società azzurra.

Durante la messa, un Sepe provato ha dichiarato: “Esprimo il mio cordoglio per la morte prematura di Maradona“. Sempre il cardinale ha poi concluso affermando: “Un campione che ci ha riempito di orgoglio per essere appartenuto a questa terra“. Questo è stato l’ultimo saluto del porporato, ben attento alle vicende dell’orbita Napoli ed ancora oggi super tifoso della squadra azzurra.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Scostamento, Conte conferma il dialogo: “Voto ottimo segnale”

L.P.

Per altre notizie di Cronaca, CLICCA QUI !