Supercoppa Italiana, verso Juventus-Napoli: decisa data e stadio

Si torna a parlare di Supercoppa Italiana, nel match che vedrà protagoniste Juventus e Napoli. Ecco quando e dove si giocherà la partita.

Supercoppa Italia Juventus Napoli
Scelta data e sede della finale di Supercoppa (via Getty Images)

Il primo trofeo della stagione, ancora una volta, sarà la Supercoppa Italiana che si disputerà tra i campioni di Italia della Juventus ed i vincitori della Coppa Italia, il Napoli. Infatti la competizione a gara secca era in forte dubbio, a causa di questa stagione condizionata dall’emergenza Covid-19. Ma dopo una riunione dell’Assemblea di Serie A, si è decisa sia la data che lo stadio in cui si giocherà la partita.

Infatti dopo la riunione sono due le date individuate dall’Assemblea per la partita. La Supercoppa tra Juventus e Napoli potrebbe giocarsi o il 13 o il 20 gennaio. La vera e propria sorpresa, invece è lo stadio, con il match che si disputerà al Mapei Stadium. Infatti secondo la Lega, lo stadio emiliano offre più vantaggi logistici e organizzativi rispetto allo Stadio Olimpico di Roma. Inoltre, sempre la Serie A ha apprezzato il modo in cui l’Emilia Romagna ha organizzato diversi eventi sportivi, nonostante la fase d’emergenza.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, ottime notizie per Gattuso: recuperato un big a centrocampo

Supercoppa Italiana, verso Juventus-Napoli: Gattuso perde anche Rrhamani per Covid

Napoli Rrhamani
Gattuso perde anche il difensore kosovaro causa Covid-19 (Getty Images)

Con una nota ufficiale, durante la giornata odierna, il Napoli ha comunicato la positività di Amir Rrhamani al Covid-19. Il difensore kosovaro, infatti, già si era infortunato durante la pausa per la nazionale. Rientrato a Castel Volturno, il difensore si è sottoposto ad un nuovo tampone risultando positivo.

Dopo la pausa per le nazionali, Rrhamani è il secondo giocatore azzurro positivo. Infatti il primo è stato Elsid Hysaj, con la sua assenza che provocherà non pochi grattacapi tecnici a mister Gennaro Gattuso. Mentre invece non preoccupa l’assenza del centrale kosovaro visto che, ad oggi, il difensore ancora deve collezionare nessuna presenza con la compagine partenopea.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Hysaj positivo al coronavirus: Napoli infuriato, la reazione di Gattuso

L.P.

Per altre notizie di Sport, CLICCA QUI !