Legge di Bilancio, 400 milioni per vaccini e rinnovo contratti: la bozza

Legge di Bilancio 2021, oggi ultimo passaggio in Consiglio dei Ministri prima del Parlamento. 248 articoli, valore di 38 miliardi

Legge di Bilancio
Getty Images

L’ultima bozza della Legge di Bilancio 2021 vale 38 miliardi di euro e ha 248 articoli. Al momento è questa la consistenza della prima legge ex finanziaria post-Covid. Oggi ultimo passaggio al Consiglio dei Ministri prima di approdare in Parlamento.

Ovviamente nei punti di maggiore impatto non poteva non esserci la lotta al Covid con un fondo di 400 milioni per cure e vaccini. Altro punto importante riguarda gli sgravi per l’assunzione delle donne. 3 miliardi sono per l’assegno unico e più di 5 invece il rifinanziamento della Cassa integrazione per il Covid.

Nel fondo per la cura e il vaccino Covid sono previsti i finanziamenti per la contrattualizzazione degli specializzandi in ambito medico e il tamponi per i pediatri e di medici di base. Fondi pari a 2 miliardi per l’edilizia ospedaliera e delle Rsa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Contributi fondo perduto centri storici: da quando fare la domanda

Bozza legge di Bilancio 2021, assunzioni donne sgravi fino al 100%

Gli sgravi per chi assume le donne possono arrivare anche fino al 100% per i prossimi due anni. A ciò si aggiunge una decontribuzione per chi assume under 35. Per tutti i dipendenti del Sud rifinanziamento dello sconto del 30% dei contributi. Restando nel mondo del lavoro c’è la possibilità di rinnovare i contratti a tempo determinato fino a marzo senza causali.

Entrerà in vigore la cosiddetta lotteria degli scontrini per chi pagherà con carte o app, così da poter ottenere degli sconti e allo stesso tempo limitare l’uso dei contanti e quindi i pagamenti in nero. Dal 1 gennaio era prevista un’accisa del 25% sulle sigarette elettroniche ma il rincaro è saltato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Natale con il Covid, governo pensa a nuovo Dpcm dopo il 3 dicembre