Puglia, da domani scuole aperte per elementari e medie

Puglia, riaprono le scuole elementari e medie a partire da domani. L’ultima ordinanza prevede l’attività in presenza fino al 3 dicembre 2020.

Puglia scuole
Getty Images

In Puglia le scuole elementari e medie tornano ad accogliere le lezioni in presenza. L’ordinanza è stata firmata in serata in seguito ad una sentenza del Tar regionale: bocciatura per la decisione del governatore Michele Emiliano che aveva chiuso le scuole. Già domani si tornerà in aula, come si legge nel testo della Regione: “Con decorrenza dal 7 novembre 2020 e sino a tutto il 3 dicembre 2020, l’attività didattica si deve svolgere in applicazione del Dpcm 3 novembre 2020″.

LEGGI ANCHE –> Campania, l’ordinanza di De Luca: le scuole restano chiuse

Puglia, scuole elementari e medie in presenza

scuole Puglia
(foto Twitter)

Il presidente della Regione Puglia Emiliano ha poi puntualizzato: “Nessuno potrà essere obbligato ad andare a scuola in presenza e le eventuali assenze saranno giustificate. Tutti avranno diritto a richiedere la didattica a distanza per tutelare la propria salute. Le scuole dovranno dotarsi immediatamente della possibilità di fare didattica a distanza”.

Il governatore ha aggiunto: “Ho disposto, con ordinanza, che le scuole pugliesi si attrezzino immediatamente per effettuare la Dad per motivi di salute pubblica e consentano a tutte le famiglie che la richiedano di ottenerla. Chi non può ottenerla per carenze organizzative della scuola, non può essere obbligato ad andare a scuola in presenza”.

LEGGI ANCHE –> Messina, incendio in un appartamento: palazzo evacuato

Emiliano ed il precedente provvedimento per le scuole

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Buonasera a tutti, anche oggi tanto lavoro per organizzare e potenziare gli interventi anti covid. Ho inviato una lettera al Ministero dell’Istruzione per chiedere il disallineamento degli orari di inizio delle lezioni per le scuole superiori, in modo da decongestionare le linee di trasporto pubbliche più affollate. Questo al termine di una lunga riunione con l’Ufficio scolastico regionale, l’Anci Puglia, gli assessori alla Scuola e ai Trasporti e il prof. @pierlopalco . Ci auguriamo di avere una risposta positiva e immediata, in mancanza saremo costretti ad adottare provvedimenti emergenziali. Adesso dobbiamo spegnere preventivamente tutti i possibili focolai ed evitare le situazioni che favoriscano la diffusione del virus. Vi informo anche che ho nominato Pier Luigi Lopalco, epidemiologo assessore alla Sanità della Regione Puglia: la sua professionalità è per noi fondamentale in questo momento. Professore ordinario di Igiene presso l’Università di Pisa, il prof. Lopalco è uno degli epidemiologi più autorevoli in Italia e all’estero. Serve collaborazione da parte di tutti, mi raccomando ad essere sempre prudenti. A domani.

Un post condiviso da Michele Emiliano (@michele.emiliano) in data: