Briatore attacca De Luca: “Pensava alla mia prostatite polmonare, non ha fatto niente per la Campania”

Flavio Briatore, noto imprenditore italiano, ha attaccato il governatore De Luca sull’inefficienza del proprio operato.

Briatore
Le parole del proprietario del Billionaire sull’emergenza Covid-19 (Getty Images)

Da domani entrerà in vigore il nuovo Dpcm varato dal Governo Conte per provare a fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Non sono mancate, però, le numerose polemiche sull’entità dei provvedimenti. Grande sorpresa, in particolare, per il posizionamento della Regione Campania in zona gialla.

Il governatore De Luca, però, ha voluto mettere le cose in chiaro firmando un’ordinanza per confermare le restrizioni in vigore e valide fino al 14 novembre. Secondo la sua opinione, infatti, la decisione del Governo non poterebbe ai risultati sperati.

Anche il noto imprenditore, Flavio Briatore, trova il decreto non troppo utile alla causa, tanto da affermare che “lascia tutti smarriti”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Campania, l’ordinanza di De Luca: confermate le restrizioni sulla scuola

Coronavirus, Briatore attacca De Luca

Coronavirus Campania
Il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca emana la nuova ordinanza(Pagina Facebook Vincenzo De Luca)

“Abbiamo visto il Decreto di Conte. Piemonte, Calabria e Valle D’Aosta in zona rossa mentre la Campania invece area gialla! È fuori di testa, dichiara il noto imprenditore. Ma non manca l’attacco al governatore De Luca. Tra i due, infatti, non scorre buon sangue da quando il politico commentò il ricovero di Briatore per una presunta prostatite.

“Invece di parlare della mia ‘prostatite polmonare’, sapendo che questa seconda ondata di contagi sarebbe arrivata perché annunciata da tutti i nostri medici e virologi, non ha fatto niente”.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Arcuri: “È il momento della collaborazione, la situazione è grave ma non fuori controllo”