Traffico di droga tra Campania ed altre 3 regioni: 27 arresti

I Carabinieri del Comando provinciale di Salerno hanno smantellato un traffico di droga tra la Campania ed altre regioni: scattati 27 arresti

I Carabinieri del Comando provinciale di Salerno, alle prime ore di stamane, hanno eseguito un provvedimento cautelare nei confronti di 27 persone. La misura, emessa dal gip del tribunale locale su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, è stata eseguita nei confronti di individui tra Salerno, Napoli, Avellino, Caserta, Brescia, Taranto, Parma e Firenze. L’accusa, a vario titolo, è di associazione con scopo di traffico illecito di stupefacenti con aggravante di transnazionalità del reato, detenzione e spaccio di sostanze. I fermati sono gravemente indiziati anche di intestazione fittizia di beni, riciclaggio ed auto-riciclaggio. Il procuratore di Salerno in giornata terrà una conferenza stampa per esporre i dettagli dell’operazione.

LEGGI ANCHE—> Senegal, barcone di migranti naufraga a largo delle coste: centinaia i morti

Droga, raffineria in casa: trovati oltre 30 chili di eroina. Arrestato 23enne

Covid Roma

La Polizia di Padova ha arrestato un 23enne albanese, Memaj Idrit, residente a Prato ma che viveva a Bosaro. Gli agenti, dopo aver fatto irruzione in casa sua, hanno trovato un laboratorio clandestino di droga nel quale erano presenti oltre 30 chili di eroina e diversi etti di cocaina.

L’indagine è nata a seguito del controllo dell’auto dell’uomo, segnalata come vettura sospetta perché spesso adocchiata in una zona frequentata da pusher arrestati la scorsa settimana. Il primo controllo ha portato alla scoperta di 750 grammi di eroina, poi la perquisizione dell’abitazione adibita a raffineria.

LEGGI ANCHE—> Covid, Conte ammette: “Regna l’incertezza, ma il Governo si impegnerà”