Curiosità, coprifuoco: perché si dice così?

Coprifuoco, un termine tornato di moda a causa dell’emergenza sanitaria. Ecco perché si usa per indicare il divieto di uscire di notte

Coprifuoco
Getty Immages

Il coprifuoco è un termine tornato di moda da quando il mondo è malato di Covid-19. A fasi alterne e solo in alcuni Stati o in alcuni territori (città o regioni come nel caso dell’Italia) è stato adottato il coprifuoco, il divieto di uscire nelle ore serali e notturne per diminuire il rischio contagio.

Ma cosa c’entra questa parola con l’obbligo – salvo casi eccezionali e autorizzati – di non uscire di casa? La parola lo dice chiaramente e fa pensare al fuoco che viene coperto quindi un’immagine che ha poco a che fare con il divieto di varcare in uscita la porta di casa.

Le ultime impostazioni servono per prevenire (anzi, non aggravare) emergenze già in corso. Il coprifuoco classico, invece, serviva per evitare che delle emergenze nascessero ed è un modo di dire che viene dal Medioevo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Luna, la NASA annuncia: “C’è acqua sul nostro satellite”. Le ipotesi degli scienziati

Coprifuoco, dallo spegnimento all’obbligo di restare in casa

Getty Images

In effetti il coprifuoco significa proprio quello che la parola dice chiaramente, coprire il fuoco. Chiariamo innanzitutto che è un obbligo che può emanare un’autorità politica o militare. Le ultime generazioni che hanno avuto a che fare con questo termine sono quelle dei nostri nonni (o bisnonni per i giovanissimi) in tempi di guerra quando i comandi militari imponevano di non uscire di notte.

Ma è nell’età di mezzo, nel Medioevo che il termine ha origine. Il suono della tromba o delle campane obbligava a spegne il fuoco, a coprirlo con la cenere (così da non provocare troppo fumo come nel caso dell’acqua) per prevenire incendi che all’epoca erano quasi all’ordine del giorno visto che il fuoco serviva per illuminare e non esisteva materiale ignifugo. Così per evitare eventuali incendi notturni e quindi emergenze, le autorità a un determinato orario stabilivano il coprifuoco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, record di contagi nel mondo: superati i 450mila contagi, oltre 50mila solo in Francia