Nuovi record di contagi per Francia e Stati Uniti

Nuovi record di contagi, in Francia sono 42mila nelle ultime ventiquattr’ore e negli Usa si superano gli 80mila

record contagi
(Getty Images)

Il 16 luglio negli Stati Uniti era stato registrato il record di contagi in ventiquattr’ore quando si era raggiunto quota 77mila. Ieri quel numero è stato superato e ora sono poco più di 80mila le persone contagiate che fanno salire il numero totale a quasi 8 milioni e mezzo di persone con oltre 223mila morti. Sono questi i numeri forniti dalla Johns Hopkins University secondo la Cnn.

In Francia sono stati annullate le ferie dei dipendenti degli ospedali in occasione delle festività di Ognissanti e Martin Hirsch, direttore generale degli ospedali di Parigi ha detto che è possibile che la seconda ondata sia peggiore della prima. La Francia è ancora sotto assedio del virus, molto più rispetto alla scorsa primavera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Restrizioni Covid, quali sono per ogni Regione

Record di contagi, 7 paesi al mondo hanno superato quota 1 milione

Ieri nel paese registrati 48mila nuovi contagi ma il presidente Macron al momento esclude ancora una chiusura generale in tutto il paese. Si proseguirà con quelle attuate in alcune città di notte e si valuterà settimana per settimana, vedendo quali sono i dati e gli effetti portati dalle restrizioni già imposte.

Considerando solo i dati di ieri in tutta la Francia ci sono stati 165 vittime e dall’inizio della pandemia i casi risultato essere arrivati a quasi un milione, cifra che purtroppo sarà raggiunta a breve. Con i transalpini salgono a sette i paesi nel mondo che hanno superato la soglia del milione con Stati Uniti, India e Brasile che già da tempo hanno toccato i sei zero, poi Russia, Argentina e Spagna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lockdown a Napoli, scontri nella notte: bombe carta contro la polizia