Coronavirus, De Luca: “In Campania lockdown dalle 23 a partire da venerdì”

In Campania come in Lombardia: il governatore De Luca ha disposto il coprifuoco, a partire da venerdì prossimo, dalle ore 23 fino alle 5 del mattino per arginare il coronavirus

De Luca

La Campania come la Lombardia, sarà lockdown serale: precisamente dalle ore 23 vi sarà un coprifuoco che durerà fino alle prime ore del mattino. La disposizione del governatore Vincenzo De Luca entrerà in vigore a partire dal prossimo venerdì (23 ottobre). Intanto, però, da lunedì i bambini delle elementari torneranno in classe.

Il presidente della regione ha spiegato: “Ci prepariamo, in giornata, a chiedere il coprifuoco. Saranno bloccate tutte le attività e la mobilità da questo weekend in poi. Volevamo partire dal fine settimana successivo, ma lo facciamo fin da ora. Saranno interrotte le attività e la mobilità dalle ore 23 per limitare l’onda di contagio. Faremo come in Lombardia”.

LEGGI ANCHE—> Napoli, blitz anticamorra dei carabinieri: 21 arresti

Coronavirus in Campania, De Luca annuncia: ” Da lunedì riapriranno le elementari”

Covid Petizione

In merito alla riapertura delle scuole elementari ha detto: “Autorizziamo fin da ora progetti speciali per bambini disabili ed autistici e da lunedì anche le attività delle elementari”. La decisione è arrivata a seguito di una riunione tra l’assessore all’Istruzione, Lucia Fortini, e le organizzazioni sindacali del comparto scuola. “Il Tar ci ha dato ragione in merito alle misure adottate”, precisa De Luca. “I dirigenti scolastici dovranno rivolgersi alle Asl per garantire le condizioni di sicurezza. Nella riunione è stato deciso che il presupposto per riaprire sia la garanzia delle condizioni sanitarie. Essa non va scaricata sui presidi, ma sulle Asl”.

LEGGI ANCHE—> È morta la critica d’arte Lea Vergine. Ieri l’addio al compagno