Azzolina: “Scuole chiuse in Campania, studenti nei centri commerciali”

Lucia Azzolina, ministra dell’Istruzione, torna a criticare la decisione del presidente della Regione Campania De Luca di chiudere le scuole: “Gli studenti sono nei centri commerciali”.

Azzolina scuole chiuse
Azzolina (Getty Images)

Il governatore Vincenzo De Luca ieri ha firmato un’ordinanza per chiudere le scuole in Campania. Misure più restrittive per ridurre i contagi di coronavirus, che nella Regione continuano la propria allarmante crescita. Da subito la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina aveva definito questa decisione come “gravissima e sbagliata”. In mattinata ha poi aggiunto, pubblicando sui profili social un chiarimento per tre punti. L’ultimo punto messo in evidenza dalla ministra recita: “Gli studenti e le studentesse sono felici di essere rientrati a scuola. La didattica a distanza al 100%, così come chiesto in questi giorni da qualcuno, non aiuterebbe a tutelare la salute dei ragazzi, che andrebbero comunque a soddisfare la loro legittima voglia di socialità in altri luoghi. Il nostro dovere, oggi più che mai, è invece proteggerli. I nostri dirigenti scolastici e tutto il personale scolastico sono stati un’estate intera col metro in mano, lavorando insieme al Ministero, per mettere in sicurezza la scuola”.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia, il bollettino nazionale di oggi

LEGGI ANCHE –> Covid, petizione contro la chiusura delle scuole: “Riapertura immediata”

Azzolina contro De Luca: “Scuole chiuse, studenti nei centri commerciali”

Azzolina scuole Campania
Aula scolastica (Getty Images)

Azzolina nelle ore successive ha rincarato la dose nel corso del convegno dei giovani imprenditori di Confindustria. La ministra ha affermato: “Io guardo i dati più che l’emotività e i dati dicono che le scuole sono posti più sicuri di tanti altri posti del Paese. Soltanto lo lo 0,080% degli studenti sono stati contagiati. De Luca ha chiuso le scuole ma oggi gli studenti campani dove sono? Sono nei centri commerciali, in strada, nei negozi. Ho visto le foto. 

È una questione di priorità: la scuola è una priorità per il Paese? Le scuole devono essere le ultime a chiudere. La decisione se impugnare l’ordinanza del governatore De Luca dovrà essere presa dal Governo. Io in quanto ministro dell’Istruzione non ho il potere né di aprire né di chiudere le scuole”.

LEGGI ANCHE –> Napoli, mamme contro la chiusura scuole: protesta alla Regione

LEGGI ANCHE –> Contagi in aumento, Cts al governo: “Misure più restrittive”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Le mie parole a @ilfoglio di stamani.

Un post condiviso da Lucia Azzolina (@luciaazzolina) in data: