Meteo, arrivano freddo e maltempo: allerta su 15 regioni

Meteo: in arrivo freddo e maltempo su tutto il paese a causa di un ciclone autunnale. La Protezione Civile ha diramato l’allerta su 15 regioni

Questa nuova settimana di ottobre ci dovrebbe catapultare definitivamente in autunno. Infatti, già da oggi, un ciclone autunnale carico di freddo porterà un calo di temperature oltre al maltempo ed alle prime gelate.

Previsti fenomeni intensi, con cumuli di pioggia fino a 100mm in poco tempo. Le regioni maggiormente a rischio sono Lazio, Campania, Basilicata, Molise, Calabria, Sicilia e Puglia. Da segnalare i fortissimi venti che soffieranno dai quadranti settentrionali su tutti i nostri mari con la possibilità di mareggiate lungo le coste più esposte.

La Protezione Civile per la giornata di oggi ha diramato l’allerta arancione su alcuni settori della Puglia. Sono 14 le regioni, invece, in allerta gialla: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Marche, Molise, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto, Campania, Lazio e Sardegna.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, la quarantena fiduciaria sarà di 10 giorni: novità del Cts anche sui tamponi

Meteo in Campania, la situazione

Meteo
Meteo

Le condizioni climatiche in Campania per la giornata di oggi saranno avverse un po’ su tutti i settori. Il Dipartimento della Protezione Civile ha anche diramato l’allerta meteo gialla per rischio idrogeologico. La situazione peggiore dovrebbe verificarsi a Salerno viste le deboli piogge che inizieranno dal mattino, ma verso sera sfoceranno in forti temporali. Sui resti capoluoghi, incluso Napoli, piogge leggere o deboli per il resto della giornata. Temperature in netto calo.

Temperature minime e massime

Aosta 4/13
Torino 4/15
Milano 4/15
Trento 7/16
Bolzano 2/15
Venezia 9/16
Trieste 9/16
Genova 12/17
Bologna 6/17
Firenze 6/17
Ancona 12/16
Perugia 7/14
Roma 9/18
L’Aquila 6/14
Pescara 13/17
Campobasso 7/12
Napoli 15/18
Bari 12/19
Potenza 6/14
Catanzaro 12/16
Palermo 17/20
Cagliari 14/21

LEGGI ANCHE—> Mascherina durante l’attività fisica? Il Viminale chiarisce con una circolare – FOTO