Nola, arrestato contrabbandiere: percepiva il reddito di cittadinanza

Operazione della Guardia di Finanza a Napoli. A Nola, le Fiamme Gialle arrestano un contrabbandiere che percepiva il reddito di cittadinanza.

Nola contrabbandiere
L’operazione delle Fiamme Gialle nel napoletano (via Screenshot)

Questa mattina la Guardia di Finanza del nucleo operativo di Napoli ha compiuto un arresto a Nola. In manette un contrabbandiere di 55 anni, che percepiva anche il reddito di cittadinanza dal 2019. A compiere l’operazione ci hanno pensato le Fiamme Gialle del Gruppo di Nola.

Durante un normale controllo in strada, i finanzieri hanno fermato un auto con i vetri neri oscurati. Così dopo un rapido controllo all’interno della vettura, i finanzieri hanno rinvenuto 190 chili di sigarette, successivamente sequestrate. Così una volta fatta la sorprendente scoperta, la Guardia di Finanza ha deciso di estendere la perquisizione anche nell’abitazione dell’uomo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Forcella, arrestato killer che uccise un uomo in Germania

Nola, contrabbandiere 55enne arrestato: sequestrati 190 chili di sigarette – VIDEO

Dopo il controllo nell’auto dell’uomo, i finanzieri hanno deciso di perquisire anche la casa del 55enne fermato. Arrivati nell’abitazione, le Fiamme Gialle scoprono diversi chili di sigarette nascoste nel garage del contrabbandiere. Così i finanzieri hanno proseguito al sequestro di una grande quantità di bionde” del tipo “cheap white“, marca Regina.

Successimente la Guardia di Finanza ha provveduto ai contestuali controlli economici-finanziari, arrivando a scoprire che l’uomo, da quasi più di un anno, percepiva il reddito di cittadinanza. Così le Fiamme Gialle hanno inviato la segnalazione all’Inps per recuperare i soldi erogati al 55enne e per procedere alla revoca del reddito.

L’operazione dei finanzieri è frutto di un’intensificazione dei controlli nel capoluogo campano. A compiere le operazioni in strada ci sta pensando il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, per il controllo dei dispositivi di prevenzione dei rischi connessi alla pandemia da Covid-19.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Coronavirus, il bollettino del 2 ottobre: 2499 nuovi casi

L.P.

Per altre notizie di Cronaca, CLICCA QUI !