Ragazzo accoltellato ai “baretti” di Chiaia dal fidanzato della sua ex.

La scorsa notte all’1.30 un ragazzo è stato accoltellato tra i vicoli dei “baretti” di Chiaia ed ora è prognosi riservata presso l’ospedale Loreto Mare.

Secondo quanto emerso delle autorità della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale, il 21enne Emanuele C. ha inferto una coltellata all’addome ad un 23enne di San Giorgio a Cremano. Motivi passionali come causa della lite furibonda finita nel sangue: una ragazza, attuale fidanzata dell’accoltellatore, pare abbia avuto in passato una storia d’amore con il giovane trafitto dalla lama.

L’aggressore ha provato a scappare, ma è stato prontamente fermato dagli agenti ed è attualmente in stato di arresto presso la Casa Circondariale di Napoli-Poggioreale in quanto ritenuto responsabile di tentato omicidio.