“I Custodi della Rivelazione”, il thriller storico ambientato a Napoli

Domani alle ore 18.30 presso l’Associazione Culturale Natakapa, in via Sedile di Porto 55, Gene R. Seesign presenta la sua opera letteraria “I Custodi della Rivelazione” (Ed. Eracle). L’autore partenopeo ha racchiuso nelle pagine di questo libro, impreziosito dalla prefazione di Antonio Sasso, direttore del quotidiano “Roma”, la sua essenza, il suo amore per Napoli e per la buona musica.

Storia, cultura e tradizioni rendono Napoli set più che adatto ad un thriller storico al pari di Roma, Parigi, Londra o New York. Filo conduttore nella narrazione è la musica degli anni ’70, il progressive rock e la band che ha portato il genere alla sua espressione più alta: i Genesis.

Naturale per l’autore associare i testi, in molti casi esoterici, della band inglese con l’atmosfera per altri versi misteriosa di Napoli. Così ad una sequenza precisa e documentata di fatti, eventi e personaggi storici legati alla città ha sovrapposto una storia in cui il protagonista viene condotto alla conclusione grazie all’effetto divinatorio che su di lui hanno le canzoni dei Genesis. Una vera e propria sintonia tra la città più musicale del mondo e un antico mistero che da otre 2000 anni chiedeva di venir risolto.
L’evento sarà moderato dalla giornalista Diana Negri. Alcuni passi del libro verranno letti dalla speaker radiofonica Fabiana Sera.