1200 euro al mese per una segretaria “senza pregiudizi intimi”: l’annuncio sul sito di Bric-à-brac

E’ bastato poco affinchè un annuncio sui generis apparso sul portale di Bric-à-brac facesse il giro della rete. Il noto giornale di annunci sta rimbalzando sui social network per un annuncui di lavoro, in cui si cercava una segreteria di bella presenza e “senza pregiudizi intimi”.

L’annuncio perveniva da una concessionaria di auto che cercava personale per l’apertura della propria sede di Napoli. Il prezzo per non avere nessun pregiudizio intimo? Sull’annuncio c’era scritto 1200 euro mensili, che di questi tempi fanno gola a molti anche se bisognerebbe chiedersi se vale la pena svendersi per quella cifra.

Dopo i primi clamori e i commenti indignati degli utenti, l’annuncio che è stato portato alla luce dal portale napospia è stato rimosso. Bric-à-brac è uno storico settimanale di annunci gratuiti che fino a poco tempo fa era proprio made in Napoli. Purtroppo, la redazione napoletana è stata chiusa ed ora tutta la gestione è stata acquisita da un’azienda milanese.

Gli utenti si sono indignati, soprattutto in un momento in cui la disoccupazione giovanile è alle stelle e l’occupazione femminile soprattutto al Sud è la più penalizzata.