Funicolare Montesanto, slitta la riapertura: manca l’autorizzazione del Ministero

Rimarrà chiusa la Funicolare di Montesanto: ferma per lavori di adeguamento e manutenzione dallo scorso 9 luglio, l’impianto non riaprirà come previsto lunedì 10 settembre. A comunicarlo è la stessa Metronapoli con una nota in cui si spiega che le prove di collaudo sono state superate con successo, ma per il ritorno alla normalità è necessario attendere l’autorizzazione degli organi ministeriali di controllo che sarà rilasciata solo entro sabato 15 settembre. La data di riapertura “annunciata per lunedì 10 settembre, è pertanto rinviata alla ricezione del suddetto permesso”.

Bisognerà quindi attendere quasi una settimana in più prima di poter tornare a utilizzare l’impianto che collega il Vomero con Montesanto, mentre da lunedì tornerà attivo il servizio navetta Dante-Università. Intanto la ritardata riapertura della Funicolare suscita la reazione polemica di Gennaro Capodanno, presidente del comitato Valori Collinari, secondo cui la mancata autorizzazione era facilmente prevedibile e creerà problemi anche in vista della riapertura delle scuole.

“La settimana prossima riprendono le attività scolastiche – afferma Capodanno – è la Funicolare di Montesanto è frequentata da molti studenti, in quanto nodo fondamentale per il trasporto pubblico su ferro, collegandosi con Cumana, Circumflegrea, le altre due funicolari e la metropolitana collinare. Questi ritardi andavano messi in conto accelerando i lavori, utilizzando anche le ore notturne”.

Sul tema interviene anche il presidente della V Municipalità Arenella Vomero, Mario Coppeto spiegando: “Sono stato in contatto con Metronapoli per assicurare la riapertura della Funicolare nei tempi previsti, ma l’ufficio regionale collaudo ha chiesto ancora una settimana di tempo: la nuova visita è prevista per venerdì 14 settembre e ho chiesto di far ripartire il servizio già sabato 15“.