Napoli-Coppa Davis: via ai lavori

Il sindaco di Napoli non nasconde il suo entusiasmo durante il sopralluogo alla Rotonda Diaz in occasione dell’inizio dei lavori per la costruzione dello Stadio del mare che ospiterà dal 14 al 16 settembre 2012 la Coppa Davis, prestigiosa manifestazione tennistica.

Napoli sempre più sportiva, ancora protagonista internazionale nello scenario unico del nostro lungomare. E’ un’eccellenza avere la Coppa Davis a Napoli dopo ben 17 anni di assenza. I tempi sono e saranno serrati, come è stato per le world series dell’America’s cup, ma c’è grande entusiasmo e cooperazione con il Circolo del Tennis di Napoli che sta già facendo un buon lavoro, vinceremo anche stavolta”

“Importante il ruolo delle sovvenzioni dai privati – aggiunge il sindaco- la funzione del privato deve cambiare modello: c’è il privato per il sociale, per la comunità, per la collettivita’ ed è molto bello questo spirito di voler cooperare insieme, così arriveremo lontano“.

Anche il Presidente del Circolo Tennis Napoli, Luca Serra è entusiasta e commenta: “Ci abbiamo sempre creduto, è un sogno che comincia a realizzarsi. Sarà un evento che ci invidieranno, questo lungomare merita eventi di stampo internazionale e questa Coppa Davis sarà una vetrina per la città di Napoli in tutto il mondo

Presente anche l’assessore allo sport D.ssa Tommassielli che in veste di medico ha esaltato le qualità del tennis quale ottima attività motoria, “uno sport davvero molto sentito e diffuso, da poter essere praticato anche in età adulta e da persone che non hanno proprio condizioni fisiche eccellenti”

Al 14 settembre manca poco in fondo e l’entusiasmo è coinvolgente per ciò che saranno gli incontri ,4 singolari e 1 doppio validi per lo spareggio di Coppa Davis tra Italia e Cile. Il giorno prima ci sarà il sorteggio dei convocati dal tecnico Barazzutti. Possiamo già ipotizzare presenze come Fognini, Seppi, Starace (che giocherebbe in casa) “esibirsi” davanti i 4mila spettatori, tanti ne può ospitare la struttura, l’arena che prenderà presto forma sul lungomare liberato napoletano.

Dalla Coppa America, al Beach Volley, al Tennis, tutti eventi internazionali per una Napoli all’insegna dello sport e del buon vivere.