Napoli, ecco l’offerta del Paris Saint-Germain per Lavezzi: si attende la risposta dell’Inter

In città, i tifosi non fanno altro che chiedersi perché: perché vendere uno dei calciatori simbolo del Napoli della rinascita, come si può continuare sulla strada della crescita cedendo Lavezzi? Ecco, il Paris Saint-Germain si muove e offre alla società 26 milioni di buoni motivi per dire addio al Pocho più 4,5 milioni di motivi all’argentino per mettersi alle spalle il Vesuvio e farsi immortalare sulla Torre Eiffel. Dopo settimane di chiacchiere e le dichiarazioni di De Laurentiis (“non ho ancora visto un centensimo”), eccola l’offerta degli scheicchi di stanza a Parigi:  ventiseimilioni di euro al Napoli e 4,5 milioni all’anno più bonus a Lavezzi. 

Senza dubbio l’ingaggio è di quelli a cui è difficile dire no, soprattutto se fino a questo momento hai guadagnato poco meno della metà; tutta da verificare invece la risposta che darà la società azzurra al Paris Saint-Germain: la cifra offerta da Leonardo è ancora lontana dai 31 milioni di euro della clausola rescissoria e il patron partenopeo ha sempre sostenuto che soltanto versando l’intera somma si potrà portare via l’argentino.

C’è quindi ancora da attendere, anche perché è da vedere quale sarà la risposta di Moratti: l’Inter dopo aver messo le mani su Palacio, vuole ora Lavezzi, ma non può pareggiare l’offerta cash del Paris Saint-Germain. Ecco perché in casa nerazzurra giocano molto con le contropartite: l’offerta basa è di dodici milioni di euro più Pandev e Pazzini, mentre sembra improbabile che venga offerto Ranocchia, soprattutto considerato l’imminente addio di Lucio. Basteranno a convincere De Laurentiis? Bisognerà attenderà ancora un altro po’, ma  una cosa è certa: si è entrati nel vivo della trattativa Lavezzi e ora ci sono almeno ventisei milioni di motivi per dirsi addio.