A Pompei arriva Hollywood (speriamo!)

Forse si, forse no. A quanto pare questa sarebbe la volta buona in cui finalmente Hollywood sbarcherà con le sue “truppe” a Pompei. Ci aveva già provato qualche tempo fa Roman Polansky, quando decise di girare il thriller ispirato al romanzo “Pompei” di Robert Harris, ma assicurando però che “nella cittadina campana non avrebbe mai messo piede” preferendo girare tutte le scene in Africa (e certo costa meno!) e negli studios americani. Ora invece pare vi siano accordi per un progetto con il regista Paul W. S. Anderson, già noto per “Resident Evil”, e che le prime scene verranno girate addirittura già nel febbraio 2012, proprio nell’area degli scavi archeologici pompeiani.

Il nuovo film si chiamerà proprio “Pompeii” e la sceneggiatura sarebbe anche già stata ultimata, mentre come protagonista ci sarà, salvo cambiamenti, la bella Milla Jovovich. La trama, un disaster movie cullato sulla classica storia d’amore impossibile, sarà ovviamente ambientato all’epoca della famosa eruzione pompeiana del 79 d.C., dove uno schiavo sogna la libertà e di poter così sposare la figlia dell’armatore al quale appartiene. La ragazza, già promessa in sposa ad un anziano senatore, rappresenta un’utopia irraggiungibile per lo schiavo, ma l’eruzione del Vesuvio cambierà le cose…

Una produzione hollywoodiana che gira un film in quel di Pompei, con la possibilità concreta di poter portare la pellicola addirittura al Festival di Cannes, rappresenta una vetrina ed un rilancio per la cittadina campana che supera ogni tipo di pubblicità possibile, con un ritorno di immagine assolutamente superlativo, soprattutto dopo i recenti crolli avvenuti a Pompei, che hanno fatto sussultare e gridare all’omicidio culturale in tutto il mondo.

Le sorprese e l’interesse cinematografico per gli scavi antichi sembra però non esaurirsi qui: infatti sono già in cantiere altri due progetti che vedono Pompei protagonista di una miniserie, prodotta da Ridley Scott, Re Mida del cinema d’oltreoceano, e un film diretto da Michele Soavi, intitolato Pompei 3D, che dovrebbe cominciare le riprese nel prossimo settembre.