Le iniziative per l’8 marzo: le donne non pagano


Sono tante le iniziative dedicate alla festa della donna e quest’anno il MIBAC si associa alla festa celebrando la femminilità nel binomio Donna e Arte:perché si sa da sempre la donna è la musa ispiratrice di tante opere, di scultori, pittori e artisti vari. Molte donne, non dimentichiamolo, attraverso l’arte hanno sconfitto i pregiudizi ed ostacoli culturali e a tirar fuori il loro talento.
Per incentivare la conoscenza dei tanti lavori artistici legati alla donna, il Mibac offre l’ingresso gratuito a tutte le donne per numerose iniziative che si svolgono a Napoli.
L’8 marzo 2011 la donna sarà quindi la protagonista assoluta di questa giornata a lei dedicata. Di seguito l’elenco delle iniziative legate al MIBAC nella città di Napoli:

Lo specchio e la panoplia della charis di Mauro Menichetti
Museo Archeologico di Napoli
Dal 07 marzo 2011
La chalis è la grazia, la dlcezza, la letizia, il fascino, una complessa nozione che solitamente appartiene al mondo femminile.

Moda e bellezza nell’antica Pompei: un’itinerario attraverso le collezioni del museo.
Museo Archeologico Nazionale di Napoli
Dal 07 marzo 2011
Attraverso un’accurata descrizione di vestiti, gioielli e acconciature di epoca romana, i visitatori saranno guidati nell’approfondimento degli aspetti sociali e di costume della Pompei antica.

Regine, aristocratiche e popolane: le donne che contano
Appartamento Storico del Palazzo Reale di Napoli
Dall’8 marzo 2011
Le donne di tutti i tempi sia che siano state persone importanti sia che siano state donne umili.

Abbiamo ora un’altra iniziativa che si svolgerà nel Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore di Napoli che prevede la visita agli scavi, al museo e agli spazi del Complesso, ma anche un omaggio alle donne in occasione della loro festa. Un profumo di mimose avvolgerà, infatti, il Complesso martedì 8 marzo. Ed in questa occasione il biglietto d’ingresso sarà ridotto per tutte le signore che oltre alla visita riceveranno in omaggio un piccolo cadeau.

Infine per tutte le donne che vogliono esprimere e mostrare la loro arte al Museo del Mare di Pozzuoli in uno spazio messo a disposizione per loro in occasione della vicinanza con la festa della donna. Chi vorrà potrà esibire la propria arte o esporre il frutto della propria attività spaziando dalla pittura al ricamo, dalla ceramica alla scultura, dalla fotografia a tanto altro ancora.
La visita della mostra è gratis.