Diavoli 2 stagione: trama, anticipazioni, cast. Tutto quello che c’è da sapere

Diavoli 2: la seconda stagione della serie arriva in Italia. Trama, anticipazioni, cast. Cosa c’è da sapere se ti sei perso la prima stagione. 

I nuovi episodi della serie tv ambientata nel mondo dell’alta finanza sono finalmente in Italia. L’attesa è finita: dal 22 aprile rivedremo Alessandro Borghi e Patrick Dempsey. Quali sono i temi delle prossime puntate, quando è ambientata la seconda stagione.

Diavoli
Diavoli 2 stagione (Foto: Sky)

La storia e il lavoro di Massimo Ruggero e Dominic Morgan, il giovane squalo della finanza e il suo mentore. Il debutto della prima puntata sarà tra poche ore. Cosa succederà? La seconda stagione si muove tra il 2016 e il 2020. Un arco narrativo molto lungo in cui sono ambientati gli otto episodi, che andranno in onda due per volta ogni venerdì in prima serata per quattro settimane.

Gli argomenti caldi di questa stagione saranno la Brexit, i difficili rapporti tra le superpotenze economiche USA e Cina e lo scoppio della pandemia di Covid a inizio 2020. Dai fatti reali si muove l’indagine dei rapporti tra finanza e politica, quali effetti hanno sulla vita delle persone comuni le operazioni finanziarie messe a punto da un gruppo ristretto di persone. Nella prima stagione abbiamo visto in particolare gli effetti della crisi dei mutui subprime e le speculazioni finanziarie intorno al possibile fallimento dei Paesi PIIGS, un’intuizione che ha permesso a Massimo Ruggero di avanzare nelle gerarchie. È questo il personaggio interpretato dall’italiano Alessandro Borghi, che fa coppia con Patrick Dempsey in un difficile rapporto che minaccia lo scontro aperto tra i due.

La trama della seconda stagione di Diavoli

Diavoli
Dal trailer della seconda stagione di Diavoli

La seconda stagione di Diavoli si svolge quattro anni dopo gli eventi della prima. Nel finale della stagione precedente Massimo Ruggero è riuscito a sventare il piano di Dominic Morgan per far crollare l’euro. Il prezzo personale da pagare è stato caro, eppure ha deciso di mantenere il suo incarico di CEO (amministratore delegato) della NYL.

Il board mette in discussione il suo operato, mentre Ruggero procede con una politica di acquisizione filocinese. Dal Paese asiatico, superpotenza mondiale, arrivano investitori e nuovi membri del team. Dominic Morgan, colui che in passato era il suo mentore, avrà il compito di metterlo in guardia. Non è possibile fidarsi dei cinesi. I nuovi partner cinesi aspettano soltanto il momento giusto per tradirlo. “Inizia una nuova guerra, solo che è un guerra sui dati” combattuta da Stati Uniti e Cina. In ballo c’è il controllo tecnologico dei dati di milioni di persone.

Massimo Ruggero adesso dovrà schierarsi, scegliere da che parte stare. Dominic dice la verità? Può davvero fidarsi di lui? È la cosa giusta da fare? Piattaforme dei social network, tecnologia 5G e la criptovaluta Bitcoin: i protagonisti seguiranno il cambiamento di questo mondo fino al 2020, l’anno della pandemia.