Windows 11, svelati tutti i dettagli: data di uscita, prezzi e cambiamenti

Microsoft ha presentato oggi il nuovo Windows 11: svelata la data di uscita, i prezzi ed i dettagli. Tutto quello che c’è da sapere.

Windows 11
La schermata home del nuovo Windows (via social)

Nel corso di evento in streaming, Microsoft ha presentato la nuova versione di Windows. Un evento che, qualche anno fa, sarebbe stato impensabile. Nell’ormai lontano 2015, infatti, l’azienda aveva fatto sapere che non avrebbero più cambiato il numero. Al momento dell’uscita di Windows 10 si asserì che si trattava del nome definitivo e che, in caso di necessità, sarebbero usciti solo degli aggiornamenti. Un’uscita abbastanza anacronistica ed infelice che, oggi, a distanza di pochi anni e con una pandemia ancora in corso non può che essere ritrattata.

Mai come nell’ultimo periodo, infatti, abbiamo capito la necessità di un supporto tecnologico che sorregga le necessità di lavorare e studiare in modalità smart. Soprattutto a questo, quindi, avrà pensato Microsoft nell’ideazione di Windows 11. Scopriamo ora insieme quali sono le novità che l’azienda ha annunciato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, rivoluzione storica: adesso è disponibile a tutti

Windows 11, tutto quello che c’è da sapere: prezzi, data di uscita e novità

Windows 11
L’immagine di presentazione del nuovo Windows (via social)

L’azienda che recentemente è rientrata tra quelle che in Borsa hanno un valore che supera di 2 mila miliardi di dollari, ha svelato tutti i dettagli relativi al nuovo Windows 11. In rete, nell’ultimo periodo, aveva iniziato a circolare un leak in cui già si notavano i primi e fondamentali cambiamenti. Il menu Start, da sempre a sinistra, passerà a destra nella nuova versione. Un cambiamento storico visto che la sua collocazione risale addirittura alla versione Windows 95. Spariranno, inoltre, le Live Tool.

LEGGI ANCHE >>> Temptation Island, gravi problemi per Filippo Bisciglia: tremendo messaggio

Una ventata d’aria fresca che, però, non riguarderà solo la schermata di iniziale. Microsoft ha pensato a nuove interfacce touch e vocali per restare al passo con i tempi ed adeguarsi alle tecnologie più recenti. Ci sarà, inoltre, un nuovo pannello Widget. Modifiche sostanziali anche al Windows Store. Si attendono, però, novità circa i prezzi e la data d’uscita per il download.