Manolo Portanova ai domiciliari, il calciatore è accusato di stupro

Manolo Portanova del Genoa nei guai dopo la denuncia di una ragazza. I fatti sarebbero avvenuti la scorsa settimana

Manolo Portanova
Manolo Portanova (Getty Images)

Il calciatore del Genoa Manolo Portanova è finito ai domiciliari perché è accusato di stupro da parte di un una ragazza di 22 anni. Le accuse riguardano anche altri tre ragazzi, tra cui un minore di 17 anni. La 22enne ha accusato i quattro di violenza di gruppo che sarebbe avvenuto la settimana scorsa a Siena durante una festa privata.

È in programma lunedì prossimo l’interrogatorio di garanzia davanti al Gip per il calciatore. Era anche stata avanzata richiesta da parte degli avvocati di revocare gli arresti domiciliari ma è stata respinta per il pericolo che gli indagati possano inquinare le prove.

Tale richiesta è giusta dopo l’interrogatorio degli altri due indagati: uno ha risposto alle domande sostenendo che il rapporto è stato consenziente mentre l’altro si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il 17enne indagato è un parente del centrocampista ex Juventus ed è a piede libero, come riporta il Tgr Toscana e la sua posizione è al vaglio della Procura dei Minori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Miano, uomo gambizzato per questioni di camorra: la ricostruzione dei fatti

Manolo Portanova, indagine in corso: sentite altre persone

Portanova con la maglia della Juventus (Getty Image)

La violenza denunciata dalla ragazza, che è stata sentita due volte dagli inquirenti, sarebbe avvenuta alla fine della festa e ora tutti i partecipanti sono sentiti da chi indaga come persone informate dei fatti. Si sta procedendo all’incrocio delle informazioni raccolte, referti medici inclusi, e saranno passati al setaccio anche i contenuti degli smartphone con foto e messaggi per cercare di aver un quadro più chiaro. Sono state svolte anche delle perquisizioni, a Siena e in Sicilia. Portanova era infatti in vacanza del messinese quando ha ricevuto il provvedimento giudiziario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Italia, cambia l’inno della Nazionale! Ascolta la nuova canzone

Manolo Portanova è figlio di Daniele, ex difensore di Napoli (città natia), Genoa, Bologna e Siena. È cresciuto nelle giovanili della Lazio per poi passare alla Juventus. In bianconero dalla Primavera ha fatto l’esordio in prima squadra, prima di essere tesserato con il Genoa.