Doc – Nelle tue mani 2, una new entry e addii importanti: la rivelazione

Doc – Nelle tue mani 2, tutto pronto per girare la seconda stagione della fiction Rai. Ecco alcune anticipazioni: quando andrà in onda

Doc - Nelle tue mani
Doc – Nelle tue mani. Il protagonista Luca Argentero (screen YouTube)

Dopo il grandissimo successo della prima stagione la serie Rai Doc – Nella tue mani è pronta per il ritorno. C’era timore di come sarebbe stata accolta una fiction ambientata in ospedale durante la pandemia ma il pubblico ha risposto benissimo con uno share che ha raggiunto anche il 30%. Come rivela bubinoblog, da lunedì prossimo, il 17 maggio, cominceranno le riprese della seconda stagione.

Tante novità con dei nuovi volti ma anche qualche uscita. Confermato il protagonista principale, Luca Argentero che tanto piace al pubblico femminile e che continuerà a vestire i panni di Andrea Fanti. La nuova stagione dovrebbe essere pronta per i primi mesi del 2022 ma ovviamente con girare con il Covid che continua a circolare non è mai facile e potrebbero esserci dei ritardi. Proprio il Covid sarà purtroppo uno dei protagonisti della serie. Ci saranno infatti episodi dove si tratteranno casi da Coronavirus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>Daydreamer, anticipazioni del 12 maggio: un grosso errore mette nei guai Can

Doc – Nelle tue mani 2, chi entra nella fiction ispirata da una storia vera

Screen YouTube

Tra le volti nuovi che saranno protagonisti della fiction c’è Giusy Buscemi che dopo aver ripreso a lavorare con la sesta edizione di Un passo dal cielo (l’ex Miss Italia era stata per un breve periodo lontana dalle telecamere) metterà il camice bianco e sarà una dottoressa del policlinico milanese. Al momento non si sa ancora chi uscirà dalla fiction, le indiscrezioni su questo punto tacciono ma dovrebbero esserci colpi di scena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Doc – Nelle tue mani 2 si farà, tutte le anticipazioni

Tra i segreti del successo della fiction c’è forse che è ispirata a una storia vera, quella del medico Pierdante Piccioni che dopo un terribile incidente d’auto nel 2013 ha perso la memoria, o meglio, parte di essa, quella degli ultimi 12 anni. Quando si è risvegliato, infatti, era fermo ai ricordi del 2001 quando i figli, ormai adulti, erano ancora alle elementari.