Torre Annunziata, travolto da un treno: il passaggio a livello era abbassato

Una tragedia è avvenuta nei pressi di Torre Annunziata. Un uomo è stato travolto da un treno, con le cause e responsabilità ancora da chiarire.

Torre Annunziata
Tragedia avvenuta a Torre Annunziata (via web)

Si è consumata una vera e propria tragedia a Torre Annunziata. Un uomo, del quale non sono noti nome e cognome, è stato travolto da un treno che si trovava nei pressi della stazione. Il tutto sarebbe avvenuto intorno alle 22 e 40 di ieri.

Leggi anche-> Napoli, ragazza ferita a un piede durante una stesa di camorra

Il treno, Regionale Napoli-Salerno, stava arrivando in stazione quando in arrivo del passaggio a livello l’uomo è stato travolto. Al momento gli inquiranti stanno cercando di indagare, per comprendere le cause e le modalità dell’avvenimento.

Torre Annunziata, cruciali le barriere

Torre Annunziata
Le barriere erano giù (Foto di Marc Pascual da Pixabay)

Quello che emerge con sicurezza è che le barriere del passaggio al livello erano abbassate. Da capire quindi se l’uomo abbia attraversato i binari in modo consapevole, incurante dell’arrivo del treno. Notevoli infine i disagi sulla linea.

Leggi anche-> Campania, si torna in zona arancione: quali regole cambiano

Sul regionale 21355 viaggiavano sette persone, con il treno costretto a fermarsi nei pressi della banchina. Lì i passeggeri hanno usufruito di autobus sostitutivi per continuare il loro viaggio. Nel frattempo l’altro regionale, in partenza da Salerno e diretto a Napoli, è stato soppresso. Al suo posto disposto un analogo servizio sostitutivo con apposite navette.