Droga, i Carabinieri attuano diversi arresti nel Vesuviano

Vasta operazione dei Carabinieri nella zona del Vesuviano. Nel mirino lo spaccio di droga, con l’obiettivo di reprimere lo spaccio di stupefacenti sul territorio.

Attuati vari sequestri nell’ambito dei controlli anti-droga (Getty Images)

Importanti operazioni nel traffico di droga attuate ieri dai Carabinieri nel Vesuviano. A Torre Annunziata una pattuglia ha bloccato un uomo che non si era fermato all’alt. L’uomo aveva nell’auto un modico quantitativo di marijuana e si trova agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio per direttissima.

Leggi anche-> Napoli, controlli sulla movida: due locali chiusi e titolari multati

Tra PompeiCastellammare, invece, gli agenti hanno effettuato controlli di prevenzione sullo spaccio di stupefacenti. I militari hanno fermato un 24enne, sul quale sono stati trovati 33 grammi di hashish a seguito di una perquisizione domiciliare

Droga, arresti e sequestri nel vesuviano

Nell’abitazione trovati anche un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Il tutto era occultato nella cantina dell’immobile del giovane. Per lui scatta l’arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Leggi anche-> Napoli, 31enne ferito durante una tentata rapina

Nello stesso territorio i rilievi hanno interessato anche casolari e terreni abbandonati. Servendosi dei cani antidroga, le forze dell’ordine hanno scovato quasi mezzo chilo di hashih, suddivisi in diversi panetti.

Effettuati altri controlli sul territorio

Napoli
Sequestrati diversi chili di sigarette di contrabbando (Foto di klimkin da Pixabay)

Terzigno arrestato un 51enne, già sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex convivente. Per lui scattano ora gli arresti domiciliari, dopo che gli stessi Carabinieri hanno effettuto i dovuti rilievi, accertando violazioni plurime.

Ancora a Torre Annunziata controllati 152 persone e 79 veicoli, con 16 contravvenzioni elevate e 2 patenti ritirate. Le sanzioni riguardano il mancato uso delle cinture e l’assenza di copertura assicurativa. Rinvenuti anche 2,2 kg di sigarette di contrabbando. Particolare attenzione poi sui controlli covid, con 24 persone fermate nel territorio. Questi ultimi avevano violato il divieto di spostamento tra i comuni.