Masterchef, addio ad Alberto Naponi: aveva 76 anni

Masterchef, è scomparso Alberto Naponi, il cuoco di Cremona aspirante Chef nella terza edizione del programma nel 2014

Masterchef Alberto Naponi
Screen YouTube Masterchef

Addio ad Alberto Naponi. L’aspirante Chef che partecipò alla terza edizione di Masterchef, uno dei più famosi programmi di cucina, è morto a 76 anni. In quell’edizione, la terza, risultò essere uno dei concorrenti più ben voluti da pubblico televisivo.

Dopo quell’esperienza proseguì con altre televisive sempre in ambito culinario. La notizia è stata data dall’account Twitter di Masterchef: “Grande dolore, ciao Alberto”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, nel Sannio prete fa omelia no vax. Il sindaco: “Noi idea opposta”

Masterchef, Alberto Naponi: perché fu eliminato

Nel programma era conosciuto come “lo Chef pensionato“. Visto il successo che ottenne pubblicò anche un libro, La poesia è un risotto all’acciuga: Il mio viaggio nelle meraviglie della cucina e della vita. Per quell’edizione il terzetto di giudici era composto da Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich.

Decisero per l’eliminazione di “Napo” – veniva chiamato anche così – a causa di un piatto con ricci di mare che non riuscì a completare. Andava forte sulle ricette dolci. La sua era infatti una famiglia di pasticceri.

Dopo la partecipazione al programma partecipò anche a tante iniziative sul territorio. Fu lui a rilanciare il tradizionale lavori di famiglia (Baresi era il cognome, non Naponi) che perse anni fa il primato nella produzione di biscotti che erano famosi in tutta Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Brescia, arrestato un medico: accusato di omicidio pazienti Covid

Appena si è diffusa la notizia chi amanti del programma hanno espresso via social il proprio cordoglio. Non sono i telespettatori ma anche gli addetti ai lavori e concorrenti della terza edizione hanno voluto ricordare Alberto.