Blackout Challege su TikTok, è morta la bambina di 10 anni a Palermo

La Blackout Challege partita su TikTok ha portato alla morte di una bambina di 10 anni a Palermo: iniziate le indagini per accertare i fatti.

blackout challenge
La nuova sfida che su TikTok porta alla morte di una bimba (Getty Images)

Una sfida estrema che parte sui social, ma che conduce a conseguenze a volte irreversibili nella vita reale. Questa volta, purtroppo, è toccato ad una bambina di 10 anni a Palermo. All’ospedale Di Cristina, nel capoluogo siciliano, è arrivata nella serata di ieri trasportata d’urgenza. Aveva legato intorno al proprio collo una cintura, stringendola. Finita in coma, non ce l’ha fatto. Nella giornata odierna, infatti, ne è stata dichiarata la morte cerebrale.

I medici hanno tentato in tutti i modi di salvarla, ma gli sforzi sono stati vani. I genitori hanno già acconsentito all’espianto degli organi. Tra i familiari della povera vittima, inoltre, ci sarebbe stata parecchia tensione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> TikTok, prova estrema sul social manda bambina in rianimazione

TikTok, morta la bambina di 10 anni a Palermo dopo la blackout challenge

TikTok blackout challenge
Getty Images

Il social si è detto vicino alla famiglia della piccola ed anche a completa disposizione delle autorità che, ora, hanno avviato le indagini per ricostruire i fatti.

LEGGI ANCHE >>> Maturità 2021, tra maxi orale e ammissione non garantita: le parole di Azzolina

La bambina avrebbe agito per emulare la Blackout Challenge partita su TikTok. Si tratta di una sfida estrema che “costringe” i partecipanti a sfiorare la linea di confine tra la vita e la morte. Chi vuole partecipare, infatti, deve strangolarsi fino a provocare uno svenimento. Lo scopo sarebbe quello di provare le sensazioni di trovarsi a circa 7mila metri d’altitudine.