Napoli, droga coltivata in terreno protetto da videosorveglianza

Napoli, droga sequestrata e cinque arresti a Boscoreale: c’erano anche le telecamere nascoste dei carabinieri. Trovate armi ad Afragola

napoli droga
Getty Images

A Boscoreale, in provincia di Napoli, si erano impossessati abusivamente di un terreno per coltivare la cannabis. Avevano anche realizzato un sistema di videosorveglianza al fine di controllare le piantagioni. La scoperta è stata fatta dai carabinieri e le indagini erano partite a luglio.

I militari oggi hanno eseguito un’ordinanza emessa del Gip del Tribunale di Torre Annunziata e hanno arrestato cinque persone. Di queste per tre si sono aperte le celle del carcere di Poggioreale e per altre due sono scattati gli arresti domiciliari.

Le accuse sono coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti ma anche furto aggravato di energia elettrica che serviva per alimentare il sistema di videosorveglianza.

Pubblicato da ANSA Campania su Giovedì 14 gennaio 2021

Non c’erano solo le telecamere dei cinque arrestati ma anche quelle dei carabinieri che sono riusciti a identificare le persone coinvolte che a turno si prendevano cura delle 107 piante ora sequestrate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, “Medico lucrava sui malati di cancro”: arresti domiciliari

Droga e pistola sequestrate ad Afragola

Nel corso di una perquisizione al Rione Salicelle ad Afragola, a Nord di Napoli, i carabinieri hanno sequestrato 300 grammi di droga, una pistola con le munizioni e un giubbotto antiproiettile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terra dei Fuochi, il piano 2021: vigilanza mirata e intervento dell’esercito

Nelle palazzine del rione 57, in alcuni locali sotterranei e negli ascensori, sono stati rinvenuti una pistola ruger sp101 calibro 357 Magnum con quindici proiettili e anche un serbatoio appartenente a un’arma lunga da guerra. È probabile che appartenga a un kalashnikov. In aggiunta sono stati trovati anche un per fucile calibro 7,62 più cartucce diverse. I 300 grammi di droga sequestrati sono di hashish, marijuana e crack.