Marisa Laurito, rivelazione in diretta: “So chi ero nella vita passata”

Marisa Laurito, la grande attrice napoletana dice a RaiUno che grazie alla ipnosi regressiva sa cos’ha fatto prima di questa esistenza

Marisa Laurito
Getty Images

Per chi crede che la vita non sia una sola sarebbe interessare scoprire quale persona era nell’esistenza precedente. Qualcuno abituato a pensare scientificamente storcerà il naso ma Marisa Laurito ha scoperto chi era nella vita precedente e l’ha detto ieri in diretta televisiva.

Ospite di Serena Bortone in Oggi è un altro giorno, l’attrice napoletana ha svelato di aver fatto una ipnosi regressiva. I motivi? Su consiglio di un medico per curare dei problemi che aveva sempre prima di entrare in scena.

Ogni volta che c’era una prima al teatro – ha detto – aveva sempre febbre e mal di gola. La causa era che stava patendo i sensi di colpa della vita precedente che purtroppo non erano pochi. Con l’ipnosi ha scoperto che era una donna che aveva testimoniato a un processo. L’imputato era un uomo innocente, accusato ingiustamente. La sua testimonianza, però, non servì a evitare la condanna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Diletta Leotta baciata dal sole: al risveglio si vede tutto – VIDEO

Marisa Laurito: Luciano De Crescenzo e i figli non avuti

Ecco dunque i sensi di colpa che lei si è portato in questa vita. Dopo aver scoperto ciò e dopo alcuni esercizi, i malanni prima dell’esordio teatrale sono così andati via.

La Laurito, che nella sua lunga e straordinaria carriera ha lavorato con i più grandi come Eduardo, ha anche parlato del suo grande rapporto d’amicizia con Luciano De Crescenzo, una persona che ha fatto parte della sua vita “in modo viscerale” che però non è mai diventato amore: “mai avrei potuto avere una storia d’amore con lui perché mi faceva ridere”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Paola Perego, grave lutto: addio al papà malato di Covid

Marisa Laurito ha parlato anche della decisione di non avere figli, scelta per la quale non si è mai pentita perché ha sempre preferito seguire la propria carriera piuttosto che un figlio. Ha aggiunto infine che il successo che ha avuto non l’ha cercato, anche se è grata alla sua carriera.