Coronavirus Campania, il bollettino del 20 dicembre: 891 nuovi casi

La Regione Campania, come di consueto, ha riferito i dati in merito alla diffusione del Coronavirus: il bollettino del 20 dicembre.

bollettino coronavirus Campania
La situazione Covid nella regione durante la giornata odierna (Screenshot)

La Regione Campania continua il suo contrasto al Covid-19 tra molte polemiche. Nella serata di ieri, infatti, i ristoratori hanno protestato nei confronti dell’ordinanza firmata dal presidente De Luca. Il territorio, da oggi, avrebbe dovuto entrare in zona gialla insieme a Toscana, Valle d’Aosta e la provincia autonoma di Bolzano. Con quanto deciso dalla Regione nel pomeriggio di ieri, invece, si resta in zona arancione.

Da questo pomeriggio, inoltre, a Capodichino partiranno dei controlli straordinari per chi arriva dalla Gran Bretagna. Preoccupa molto la variante del Covid-19 che, nel Regno Unito, sembra essersi diffusa senza controllo. Molti paesi, tra cui l’Italia, hanno deciso di prendere misure immediate sospendendo i voli in arrivo dalla Gran Bretagna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, nuova variante in Inghilterra: lockdown di livello 4 a Londra

Coronavirus Campania, il bollettino del 20 dicembre nel dettaglio

Coronavirus Campania
Il bollettino della Regione Campania sulla diffusione del Covid-19 (Regione Campania)
Questo il bollettino di oggi:
Positivi del giorno: 891
di cui:
Asintomatici: 782
Sintomatici: 109
Tamponi del giorno: 14.109

LEGGI ANCHE >>> Decreto Natale, Conte riceve l’ok ma è tregua armata: la situazione

Rispetto all’andamento nazionale, in Campania si sta rientrando lentamente in una situazione accettabile. Seppur lentamente, il numero di nuovi casi giornalieri diminuisce. Oggi, ad esempio, si scende sotto i 900 per la prima volta da molte settimane. I morti, invece, sono 11. La Regione fa sapere che solo 4 sono avvenuti nelle ultime 48 ore mentre gli altri 7 sono precedenti ma non ancora registrati. I decessi totali, in Campania, hanno superato le 2500 unità.

I posti occupati in terapia intensiva ammontano a 119 mentre le degenze ordinarie sono 1554.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vincenzo De Luca (@vincenzodeluca)