Vaccino anti-covid, ecco il simbolo per la campagna di gennaio

Vaccino anti-covid, scelto il simbolo: sarà una primula perché segno di rinascita. Gazebo in tutta Italia e campagna informativa

simbolo vaccino
Screenshot

Tra meno di un mese le 202 milioni di dosi dovrebbero essere in Italia, precisamente all’aeroporto di Pratica di Mare. Mentre si disegna la mappa organizzativa per la vaccinazione della popolazione, al via anche la campagna da un punto di vista comunicativo.

Il simbolo sarà un fiore, la primula, segno di rinascita. Stefano Boeri è l’architetto che ha realizzato il simbolo. “L’italia rinasce con un fiore” è lo slogan scelto presentato nel corso di una conferenza stampa con il commissario all’emergenza Domenico Arcuri sul canale YouTube Invitalia.

Dovevamo evitare un messaggio coercitivo e che spaventasse“, ha detto Stefano Boeri spiegando il motivo del segno, scegliendo la primula perché è biodiversità. Questo simbolo per i prossimi mesi accompagnerà gli italiani durante tutta la campagna per la vaccinazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spostamenti tra Comuni: quando si deciderà definitivamente

Vaccino anti-covid, primula simbolo di rinascita

Dopo aver vaccinato ospiti e operatori delle Rsa partirà la seconda fase della campagna. In tutta Italia ci saranno per strada dei gazebo facilmente individuabili perché avranno la primula con lo slogan. Saranno circa 1500 nelle grandi piazze, davanti agli ospedali ma anche nei centri sportivi.

La vaccinazione sarà gratuita e non obbligatoria. Nei prossimi giorni sarà chiaro dove si potrà vaccinarsi per ogni regione, quanti sono gli spazi e le dosi a disposizione. Oltre a spot sui principali mezzi di comunicazione che inviteranno a vaccinarsi, saranno realizzati anche totem informativi nei luoghi pubblici, non solo dove saranno collocati i gazebo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Corrado Augias restituisce Legion d’onore alla Francia per Giulio Regeni

Si attende per il 29 dicembre l’ok dell’Ema, Agenzia Europea del Farmaco, poi quello della Commissione Europea per l’invio delle prime dosi in Italia. La campagna di vaccinazione dovrebbe concludersi entro l’estate.