Usa, comincia transizione dei poteri a Biden

Usa, Biden verso la Casa Bianca: comincia ufficialmente il processo burocratico per la consegna dei poteri

Elezioni Usa Biden
C’è un rischio per il democratico (Getty Images)

A tre settimane dalle elezioni comincia l’iter che porterà Joe Biden a prendere possesso della Casa Bianca. Emily Murphy, la responsabile della General Services Administration (Gsa) ha formalmente riconosciuto la vittoria del candidato democratico e apre così la strada al processo di insediamento, bloccato dai ricorsi di Trump.

L’ormai ex presidente, però, afferma che continuerà la sua battaglia legale, contentando il voto in alcuni Stati forte della convinzione che la vittoria di Biden sia dovuta a brogli elettorali. La battaglia continua, ha twittato Trump, “e vinceremo”.

Il presidente uscente autorizza quindi i team dei rispettivi staff a lavorare per il passaggio di consegne dopo che la commissione del Michigan ha certificato l’esito elettorale con la vittoria del democratico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid Cina, addio zero casi: Xi Jinping impone codice QR per viaggiare

Usa, la squadra di Biden: c’è anche Yanet Yellen

Donald Trump ringrazia Emily Murphy per la sua dedizione verso il paese aggiungendo che è stata maltrattato, minacciata e tormentata. Ma la responsabile della Gsa risponde di non aver mai subito nulla del genere.

Nela squadra di governo Biden avrà Anthony Blinken come Segretario di Stato, mentre Janet Yellen sarà la ministra del Tesoro, la prima donna a ricoprire questo incarico. Il nome della Yellen piace molto ai democratici e soprattutto a chi crede che le crisi economiche non vadano fronteggiate con l’austerity.

Lei, infatti, da ex presidente della Federal Reserve, durante la crisi del 2008-2009 aveva sposato la linea degli investimenti, aumentando la liquidità per banche e imprese, iniziativa di rooseveltiana memoria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Putin apre: “La Russia fornirà vaccino ai Paesi che ne avranno bisogno”