McDonald’s mangia vegetale: ecco hamburger vegano McPlant

Dal 2021 McDonald’s lancia l’hamburger vegano McPlant. Una scelta dettata dalla competizione ma anche dalla pandemia

McDonald's
Getty Images

McDonald’s prova ad esplorare nuovi mercati e soprattutto nuovi palati. La nota e vastissima azienda di fast food per il 2021 lancia un panino, il McPlant, dove non c’è traccia di carne.

Una scelta innovativa non solo per provare a tenere testa ai concorrenti che hanno già adottato questa politica ma anche per restare in linea con i tempi e cercare di fare breccia nel cuore (e nello stomaco) di chi preferisce un’alimentazione alternativa e contraria alla carne.

Ian Borden, presidente del Mcdonald’s International ha dichiarato che il nuovo panino sarà la prima opzione nel menù vegano e che la linea dei McPlant potrebbe avere anche un “pollo” vegetale.

In realtà per Mcdonald’s non è all’esordio in questo campo. Già ad aprile aveva lanciato per il mercato canadese e tedesco delle alternative per chi non vuole mangiare carne ma ora la rete per i vegetariani e vegani si espanderà.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, appello solidale di Burger King: “Comprate da McDonald’s”

McDonald’s, la strada sostenibile strategia della pandemia

Nella scelta dell’azienda è stata influenzata anche dalla pandemia e non è dovuta solo alla volontà di restare competitiva sul mercato. Con le restrizioni e con la paura del contagio le persone preferiscono mangiare a casa e poter quindi avere più possibilità di ordinare cibo vegano.

Ma la pandemia sta anche in minima parte facendo cambiare le coscienze e le abitudini cercando di avere un stile di vita più sano e sostenibile considerando che alcuni studi hanno evidenziato che il maggiore contagio c’è stato nelle aree più popolata del mondo ma anche le più inquinate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Pregliasco: “In Italia c’è chi non crede al Covid, la situazione è preoccupante”