Covid, l’Oms annuncia: “3,3 milioni di nuovi positivi nella scorsa settimana”

La seconda ondata Covid sta investendo il mondo, con l’Oms che ne dà l’annuncio. Infatti sono 3,3 milioni i nuovi casi nell’ultima settimana.

Covid Oms
L’allarme Coronavirus dell’Organizzazione nel Vecchio Continente (Getty Images)

In questo autunno il Covid-19 ha aumentato la sua aggressivita, dilagando nel mondo e specialmente in Europa, dove l’Oms associa al Vecchio Continente la maggior parte dei casi. Infatti stando all’Organizzazione Mondiale della Sanità, i nuovi casi da Coronavirus nell’ultima settimana sarebbero stati ben 3,3 milioni e più della metà sono registrati in Europa.

Il dato lanciato dall’Oms denota l’avanzare violento della pandemia nel Vecchio Continente, con ben 1,7 milioni di contagi negli ultimi sette giorni, e 22% in più rispetto alla settimana precedente. Ma ciò che preoccupa maggiormente, però, è l’incredibile aumento dei decessi.

Tutto ciò emerge proprio dal quadro epidemiologico delineato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Andiamo quindi a vedere lo scenario delineato dall’Organizzazione e come si sta diffondendo la pandemia negli ultimi giorni.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Nuovo Dpcm, De Magistris: “Temo Campania in zona rossa”

Covid, l’Oms attesta: Il totale di casi all’inizio di Novembre è di 46 milioni

Covid Oms
Il comunicato dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Getty Images)

La situazione Covid-19 sembra preoccupare maggiormente l’Europa, con la maggior pare dei casi registrati proprio nel Vecchio Continente. Inoltre secondo i dati riportati dall’Oms, dal primo Novembre, il totale dei casi nel mondo è di ben 46 milioni, tra cui 1,2 milioni di morti. Proprio nella regione Europea, c’è un incremento dei decessi del 46%. Inoltre, a condividere il record di decessi con l’Europa è il continente Americano, con oltre 17mila vittime a testa.

Sia nel continente americano che nella Regione del Mediterraneo orientale si segnalano aumenti di contagi. Mentre è in controtendenza il Sud-Est asitico, dove il dato è in decrescita. Inoltre i paesi con la maggior percentuale di infenzione sono: Stati Uniti, India e Francia.

Dall’inizio della pandemia, invece, le nazioni con oltre un milione di casi sono: Stati Uniti, India, Brasile, Russia, Francia, Spagna, Argentina, Colombia e Gran Bretagna. Tra queste, ben cinque hanno riportato oltre 40mila morti e sono: Stati Uniti, Brasile, India, Messico e Gran Bretagna.

POTREBBE INTERESSARTI >>> “Coronavirus Italia, la seconda ondata sarà uno tsunami”: l’allarme dei medici

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Estera, CLICCA QUI !