Coronavirus, torna la conferenza stampa per il punto sull’andamento del contagio

Il ministero della Salute, con una nota apparsa sul sito ufficiale, ha reso noto che torneranno le conferenze stampa sul Coronavirus.

Coronavirus
Il ministro della Salute, Roberto Speranza (Getty Images)

La curva del contagio da Covid 19 continua a preoccupare il mondo intero. L’Italia, nelle ultime ore, ha messo in campo altre misure di contenimento. Il nuovo Dpcm varato dal Governo, infatti, prevede la chiusura di bar, ristoranti, pub, pizzerie e pasticcerie alle ore 18.00. C’è, inoltre, la saracinesca abbassata per piscine e palestre insieme alle sale bingo ed i centri scommesse. Un duro colpo lo riceve anche la cultura con lo stop per i teatri ed i cinema, oltre alle sale ballo.

In queste ore, intanto, il Ministero della Salute ha rilasciato una nota nella quale annuncia delle novità importanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, il bollettino del 27 ottobre: 21.994 contagiati e 221 morti

Coronavirus, tornano le conferenze stampa sull’andamento della curva epidemiologica

Coronavirus bollettino
Protezione Civile, bollettino coronavirus del 27 ottobre (via WebSource)

Stando a quanto riferisce il Ministero della Sanità, nelle prossime settimane torneranno le conferenze stampa pomeridiane per le ultime novità sull’andamento del contagio. Durante il lockdown il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, aveva aggiornato quotidianamente i cittadini e la stampa sul quadro nazionale. Questa volta, però, ci saranno alcune novità.

Sul sito ufficiale del Ministero si legge che “ogni settimana, saranno previsti tre incontri con la stampa”. La situazione epidemiologica ed i dati del monitoraggio della Cabina di Regia saranno analizzati sia nella “conferenza del martedì”, ma anche in una “che si terrà ogni venerdì alle ore 16, sempre al Ministero della Salute”.

Il Ministero, inoltre, specifica che “il giovedì alle ore 18.30, ogni settimana, si terrà presso la sede di Invitalia, una conferenza stampa del Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri, sulle attività per il contrasto e il contenimento dell’epidemia”.

LEGGI ANCHE >>> Covid, decreto di emergenza: pacchetto da 4-5 miliardi per chi chiude