Calciomercato Napoli: l’attaccante saluta, pronta la nuova avventura

Calciomercato Napoli: Milik è in uscita, accordo trovato con un club di Serie A. Operazione da 5 milioni di euro

Calciomercato Napoli
Getty Images

Dopo tanto parlare che volevano Milik alla Roma alla fine pare che l’abbia spuntato la Fiorentina. Per il polacco il club viola sborserà 5 milioni di euro più 25 di riscatto quando il Napoli rinnoverà l’accordo con l’attaccante in scadenza nel prossimo giugno come riporta Tuttosport.

L’accordo tra i club c’è ma il calciatore non è convinto perché rispetto all’accordo con la Roma vedrebbe ridursi il suo ingaggio. Com’è noto il Napoli non si sta muovendo solo sul mercato in uscita (oltre Milik c’è Younes all’Eintracht Francoforte e Llorente all’Elche) ma anche in entrata per accontentare Gattuso.

Il franco-ivoriano Bakayoko del Chelsea, di ventisei anni, è nei desideri del tecnico calabrese. Si tratterebbe di un prestito con il diritto di riscatto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Roma, ecco Borja Mayoral: cifre e dettagli

Calciomercato Napoli, piace anche Midtsjo

Calciomercato Napoli
Milik (Getty Images)

Sfumato Veretout oltre a Bakayoko che Gattuso ha allenato ai tempi del Milan c’è anche l’interessamento per Midtsjo dell’Az Alkmaar ma il problema è la modalità di trasferimento: la società olandese sarebbe disposta a vendere il calciatore e vedere il cartellino mentre il Napoli lo vorrebbe in prestito senza obbligo di riscatto.

Per il centrocampista che ha giocato l’ultima stagione al Monaco scendendo in campo 23 volte, c’è l’interessamento anche dei vicecampioni d’Europa del Psg e dell’Herta Berlino. Tutte operazioni queste da portare a compimento senza perdere troppo tempo vista la chiusura del calciomercato fissata alle ore 20 di lunedì 5 ottobre.

Il Napoli ha rifiutato l’offerta dello Spartak Mosca che voleva il cartellino del terzino Hysaj alla cifra di sette milioni di euro con un contratto di cinque stagioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sorteggio Champions League: i gironi di Juventus, Inter, Atalanta e Lazio