Beirut, torna la paura: ancora fiamme in città – Video

 

Beirut, torna la paura in città dopo la grande esplosione al porto del 4 agosto scorso. Negli ultimi giorni c’erano stati altri incendi

Beirut
Incendio a Beirut (screen youtube)

Tutto il mondo ha visto le spaventose immagini dell’esplosione dello scorso 4 agosto al porto di Beirut che ha causato la morte di 190 persone e migliaia di feriti.

Da allora la città vive in uno stato di paura e pare che non voglia andar via. Dopo alcuni incendi scoppiati in questi giorni ecco che oggi ne se registra un altro.

Questa volta le fiamme hanno bruciato l’edificio in fase di costruzione del noto architetto Zaha Hadid a Beirut Souks, nella zona commerciale della capitale del Libano.

Sui social già girano molte immagini di quanto avvenuto oggi con foto e video.

Nella stesa area sono in costruzione altri edifici per grandi attività commerciali. La parte oggi interessata dalle fiamme è quella destinata a diventare un centro commerciale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Bill Gates pessimista: “Pandemia finirà tra due anni”

Beirut, incendio domato: è il terzo in pochi giorni

L’incendio di oggi è il terzo che ha colpito la capitale libanese in poco tempo. Al momento non sono ancora giunte notizie di morti o feriti e le fiamme sono state spente.

L’esasperazione, però, alberga nei cittadini. Oltre alla tragedia del 4 agosto hanno dovuto subirne altre. L’ultima lo scorso 10 settembre sempre nella zona del porto ci fu un vasto incendio in un magazzino con scene di panico simile a quelle dell’esplosione del mese scorso, anche se fortunatamente le conseguenze non sono state le stesse.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Prete ucciso a coltellate, tragedia a Como