L’epidemia dilaga in Francia: +4.771 contagiati in 1 giorno

Oltralpe i numeri del covid-19 tornano ad aumentare: nelle ultime 24 ore ci sono stati 4.771 contagi. A rivelarlo è stata la direzione generale della Sanità nel bollettino quotidiano. Si tratta di un record da quando è finito il lockdown. I decessi totali, dall’inizio dell’emergenza, sonos tati 30.480.

Il coronvirus torna a far paura in Francia

A Paris Match, il commento del presidente della Repubblica, Emmanuel Macron, che pur ammettendo le difficoltà, scarta l’ipotesi di una nuova chiusura generale: “Non potrà mai esistere il rischio zero, ma non si può tornare al lockdown. Bisogna fronteggiare l’ansia che arriverà, ma non si può stoppare la Francia, i danni che ne arriverebbero sarebbero troppo grandi“. Per la carica più importante del paese, la strategia è sempre la stessa: prevenire, studiare, contenere il più possibile un fenomeno epidemico completamente nuovo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Aumentano i contagi in Italia: numeri sotto controllo

La situazione negli altri paesi

Anche i Germania si torna a numeri alti quanto quelli di aprile, per quanto riguarda i nuovi contagi (+ 1.707 nelle ultime 24 ore). In questo momento il centro della pandemia si trova altrove (principalmente in America) ma le parole dirette ai giovani di Hans Kluge, dell’OMS, risuonano in tutta la loro gravità: “Nessuno è invincibile e anche se per voi il covid-19 non è mortale, vi si attacca addosso come un tornado con una lunga coda“.

In India la situazione è ben più grave: ieri ci sono stati quasi 70.000 nuovi casi, per un totale di infezioni che arriva a 2.836.925. Secondo l’istituto sanitario del paese (ICMR), un aumento del genere è dovuto principalmente alla grande quantità di test effettuati: giova ricordare che la popolazione del paese è di 1,3 miliardi di persone.

In Brasile prosegue la politica minimizzante di Bolsonaro, secondo il quale le mascherine non sono efficaci. Le sue parole hanno determinato una sorta di corto-circuito democratico, in quando il Parlamento brasiliano ha invece stabilito l’obbligatorietà del presidio. “L’efficacia della mascherina è pressoché nulla”, avrebbe detto ieri il capo dello Stato brasiliano.