Calciomercato Napoli, è fatta per Jorginho

Si entra nel vivo del calciomercato ed il Napoli si appresta a sparare i suoi colpi. Per Jorginho dovrebbe ormai essere imminente l’annuncio. La trattative e’ serrata. Per tutta la giornata Bigon si e’ incontrato con Sogliano e con gli agenti del calciatore. Al momento ci sarebbe l’accordo pieno con il Verona (due milioni da versare subito ed altri sette all’inizio della prossima stagione, secondo una versione, oppure otto milioni di pagare tutti e subito, secondo un’altra), mentre prosegue il lavoro di limatura dell’accordo con i rappresentanti del giovane brasiliano. In serata a Verona e’ previsto un nuovo summit con gli agenti di Jorginho dal quale potrebbe uscire la fumata bianca.

Il Napoli ha in pratica in mano il brasiliano anche se, dopo l’esperienza con Gonalons, nessuno si pronuncia sulla conclusione dell’affare. Servono prima le firme in calce al contratto e soltanto dopo sara’ possibile considerare Jorginho un nuovo giocatore del Napoli. Le parole di Benitez, il quale ha previsto l’arrivo entro pochi giorni di un paio di rinforzi, fanno pensare che oltre a Jorginho un altro centrocampista possa presto trasferirsi a Napoli. La societa’ non si starebbe limitando a sondare il Totthenam per Capoue, ma avrebbe ingaggiato con il Milan una battaglia per Michael Essien, il trentunenne ghanese del Chelsea che Benitez conosce molto bene e che viene ritenuto l’elemento valido ed esperto che dovrebbe dare al centrocampo azzurro quel qualcosa in piu’ indispensabile per puntare a ben figurare in tutte e tre le competizioni nelle quali gli azzurri sono ancora impegnati. L’ultima indiscrezione in ordine di tempo riguarda poi un altro brasiliano, il ventinovenne Ralf del Corinthians, il quale, secondo la stampa brasiliana, sarebbe nel mirino dela societa’ partenopea.

Oggi Benitez, come e’ ormai abitudine nel giorno successivo ad un impegno ufficiale, ha lasciato la squadra libera. I calciatori azzurri si ritroveranno nel Centro Tecnico di Castel Volturno domani mattina per cominciare la preparazione specifica in vista della gara di domenica a Bologna, primo turno del girone di ritorno del campionato. Una seduta e’ stata riservata solo a tre giocatori (Cannavaro, Reina e Mesto) che hanno lavorato sotto la guida di Rafa Benitez e del suo staff tecnico. Cannavaro e Reina hanno svolto allenamento differenziato sul campo, mentre Mesto ha fatto palestra e terapie seguendo come da programma la sua tabella di lavoro personalizzato.

(FONTE: Ansa)