La difesa balla: Benitez vuole Agger

Non basta essere il secondo miglior attacco del campionato. Il Napoli deve registrare il reparto arretrato che troppo spesso nelle ultime uscite ha ballato. Esser obbligati a segnare addirittura quattro reti per battere l’Inter e Lazio e soprattutto farne tre all’Udinese per recuperare un punticino, è una operazione che alla lunga logora.

La soluzione più logica è blindare la difesa. Non basta più la classe di Albiol e Reina, uniche note sempre positive lì dietro, per tenere a galla gli azzurri. L’operazione andava fatta già la scorsa estate con uno tra Skrtel o Astori. Per fortuna tra qualche giorno riapre il mercato, ed accanto ai già citati centrali, vanno annoverati Musacchio e Ranocchia.

L’uomo che farebbe al caso del Napoli e che Benitez vuole è Daniel Agger, suo pupillo al Liverpool. Attualmente il danese sta trovando poco spazio e potrebbe essere felice di riabbracciare il tecnico spagnolo. De Laurentiis e Bigon si stanno muovendo per accontentare Rafa ed hanno intavolato delle trattative, avviato contatti, per portare Agger all’ombra del Vesuvio.

Di certo sarebbe il colpo che potrebbe dare un salto di qualità ai partenopei, che dopo la vittoria sofferta con i neroazzurri sono tornati protagonisti del campionato. Tuttavia, arrivare ad Agger non è così facile e, nel caso in cui l’operazione dovesse andare a monte, ci sono altri nomi caldi.

Il primo è Nicolas N’Koulou, il 23enne del Marsiglia, che potrebbe lasciare la Francia dopo che i suoi sono usciti fuori dalle competizioni europee. Mentre sembra affare fatto per Antonelli che dovrebbe vestire la casacca azzurra dal 2014.